Logo Libri e Recensioni

ULTIMI LIBRI DI POESIE INSERITI

Un libro di poesie per una lettura profonda e meditativa


Nessuno nasce pulito
"...La presente raccolta contiene poesie esperienziali... [...] E' una poesia fatta di folgorazioni e intermittenze della mente. Il poeta registra stati mentali, impressioni, epifanie. E' una poesia urbana, che non ricerca una lingua pura, panica e arcaica. La sua parola non è una mimesi della realtà né del parlato. E' una voce autentica, che adopera slittamenti di senso e si pone contro la..."
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Parleranno le tempeste. Poesie scelte
Candidata due volte al premio Nobel, l'ultima nel 2003, la scrittrice neozelandese Janet Frame è soprattutto nota per il film di Jane Campion "Un angelo alla mia tavola", tratto dalla biografia omonima. Nata in una famiglia indigente, riesce a diplomarsi come insegnante ma è successivamente bollata come non "normale" e non idonea all'insegnamento. Diagnosticata...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Frammenti d'io
E' una raccolta di poesie in cui l'autore lascia parlare il proprio Io interiore, svelando così i suoi lati più intimi e nascosti. Il lettore viene completamente immerso nell'opera: depressione, solitudine e incomprensione; un amore ideale non corrisposto e la voglia (o no) di fuggire; riflessioni sull'esistenza umana, sulla vita e sulla morte...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Rosa come coccodrillo
Il tema della perdita, della sottrazione, è forse tra tutti il tema poetico per eccellenza. Che cosa racconta da sempre la poesia se non il correre delle stagioni, il denudarsi inerte dei boschi, la morte dell'amore, il declinare lento ma inesorabile dell'esistenza? Il poeta lo sa benissimo, ed è il repertorio che esprime la vocalità ricca e articolata di Anna Maria Di Brina in...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Post meridiem
Post meridiem (Parte I) Scarti Languore d'Agosto, Agosto fertile vai per controviali con le immagini in testa. Una raccolta confusa di radiofrequenze, riflessi amaranto; si avverte qualcosa, come uno scarto. Necessario e accessorio si stratificano, ti accorgi che un'altra verità tiene banco. Di fronte a te, il tremulo schermo d'afa...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Cola fango dalle mie miserie
Ogni verso sembra una goccia che cadendo su una foglia subito ne genera un'altra, e un'altra ancora, diventando perle che completano un cerchio di significato. Eppure, tale significato sembra a volte, nell'incertezza del lettore, offuscato da un velo di nebbia emotiva, una cortina di vapore esistenziale che preclude lo sguardo e forse, proprio per questo, costringe a porsi maggiori domande...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Nell'arte dell'io
Queste frasi, pensieri e riflessioni, frutto di un lunghissimo percorso dell'autore, sono da intendersi sia come un'autobiografia ermetica, sia come l'espressione più schietta del suo essere. Raccolti in 12 differenti capitoli, numero degli anni impiegati per il compimento di questa sua opera prima, ne segnano il cammino e l'evoluzione attraverso il tempo...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Le anime di Marco Polo
Di che cosa parla questa raccolta dai versi asciutti, eleganti e intensi, che spazia nella geografia e nella storia e che mette a confronto voci, persone, esperienze, vicende e racconti? Parla di viaggi: per esempio quello di Darwin verso le Galapagos o di pellegrini medioevali verso Roma. Parla di viaggiatori ed esploratori: Ulisse, Guglielmo di Rubruck...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Transito all'ombra
Nervoso nella lingua e nello stile, nervoso nello sguardo che getta sulle cose, il "Transito, all'ombra" di Gianluca D'Andrea procede lungo uno stretto crinale, lo spartiacque tra io e mondo, destino individuale e storia collettiva, estrema possibilità di rappresentare o narrare e verosimile impossibilità di trovare un senso, luce e buio, dovere di memoria...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Foglia Che Fluttui
Una hanasanasi (in giapponese: "fiore su tre piedi") è una brevissima raccolta di soli 17 haiku, quattro per ogni stagione e un ultimo di nuovo autunno. E' prevista la lettura zikan ("tempo"), una modalità rituale della tradizione degli haiku, che si recitano sempre tre volte in modo diverso: per prima vi è la lettura sizuka na ("senza rumori"), che si effettua ponendo un lungo silenzio alla fine di ciascun verso...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

La libellula
L'autrice presenta in versi alcuni grandi temi, che sono materia di queste poesie: la vita, l'amore, la morte, ci propone la sua produzione lirica ventennale, con "La Libellula", opera omnia, che comprende le raccolte "Frammenti di un'esistenza" (1998), "Sentire" (2007), "La quinta parete" (2014) e una miscellanea di poesie inedite...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Aspetti
Matteo Ghirardi, nato a Conegliano in provincia di Treviso nel 1975, presenta con Bz Books editore la sua nuova silloge di poesie. Oltre alla passione per le lettere, per una decina d'anni, ha condotto con alcuni amici il programma radiofonico Rockalt in onda su Radio Palazzo Carli di Sacile (PN). Amante della natura trae ispirazione dalle montagne e dai paesaggi ammirati durante le escursioni con sua moglie Tania e i figli Gabriele e Stella...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il Primo Dio
In questo volume abbiamo voluto raccogliere le parti più significative dell'opera di Carnevali, finora inedita in italiano. Innanzitutto il romanzo Il primo dio, una prosa di febbrile intensità, carica di immagini, di sogni, di angosce, di camere mobiliate, l'autoritratto di un nomade, braccato dalla vita, che ci lascia sbalorditi per la modernità del suo accento. Poi una scelta dalle sue poesie: anche queste "eccentriche", rispetto all'America e tanto più rispetto...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Condizione d'essere
"Condizione d'essere" è una sofferta raccolta di poesie nate dall'esigenza dell'autrice di compiere un essenziale percorso interiore finalizzato alla ricerca identitaria di sé e del senso della vita in un periodo particolarmente critico della propria esistenza. Esse esprimono, dunque, altalenanti pulsioni sospese tra vita e morte in un'atavica contrapposizione duale che caratterizza da sempre il tormentato cammino dell'uomo. Attraverso le poesie l'autrice è...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Memory
"Una silloge che si anima come un mosaico. Incalzante di sensazioni e riflessioni, mai passiva, mai doma, ma che in una successione di flashback, conduce il lettore senza tregua e a ritmo serrato lungo la schermata di una memoria impietosa."...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Icarus
Icarus è un piccolo viaggio fra narrativa e versi, alla scoperta di un modo leggero e profondo di vivere il reale. Tre racconti brevi, ironici e spiazzanti, inducono il lettore a concepire aspettative poi smentite da un finale sorprendente e anche amaro, in un raffinato ma godibilissimo registro linguistico. Sembra quasi che l'autore inviti a toccare con mano quanto spesso le nostre categorie interpretative ci portino a costruire sovrastrutture, che la realtà si incarica...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Cinque poesie inutili
Poesie Inutili. Seconda raccolta di poesie di un giovane poeta aspirante tale. Questo libro nasce dal bisogno dell'autore di ricerca e comprendere il valore intrinseco della poesia, il suo significato più recondito. La poesia è "l'attività più 'inutile' fra quelle umane e nella stessa misura la più importante fra tutte. Ci fa dono di immortali sentimenti ed emozioni, ricordi ed impressioni, dolori e paure imprimendoli a fuoco vivo sul foglio bianco, rendendoli immortali...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il re del proprio mondo
Se con l'occhio dello storico dovessi valutare l'epoca in cui vivo, non avrei dubbi nell'affermare che la malattia del mio tempo è la retorica del politicamente corretto. Il pensiero personale è ormai schiacciato nella morsa di parole d'ordine che tentano di sostituire la stessa realtà dei fatti e chi non si adegua riceve la condanna di apparire intransigente, in modo da occultare la sua autonomia di scelta; un tempo, invece, non avevamo bisogno di essere consigliati per...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



I decaduti
I poeti sono la coscienza repressa della società contemporanea, e a loro è riservata la morte sociale che spetta ai diversi. I decaduti ripercorre, e rappresenta in versi, quest'epoca nichilista e autodistruttiva. E' un libro che cerca nella descrizione senza infingimenti del reale - di una società in declino e senza redenzione - una sacralità disperata, un senso che custodisca il vivere e la vita insieme. E in una civiltà senza sentimenti, il poeta urla la sua...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Sorrisi quotidiani
Sorrisi quotidiani è la breve ma intensa raccolta di poesie che sorprende piacevolmente il lettore: egli vi si può rispecchiare, può scoprire stili e idee nuove, può imparare. Moraglia è un autore che vive di poesia e che sa creare poesia... e al giorno d'oggi non è una dote così diffusa...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



I peschi in fiore
La poesia è un rifugio, un'isola confortevole dove l'approdo felice mi porta all'introspezione. Ed è in quest'isola che l'autore, attraverso le sue poesie aspetta altri naufraghi. Lettori bisognosi di condividere l'intimo sentire espresso in versi in modo semplice ma diretto. L'amore, la morte, le proprie paure, il rifiuto alla guerra sono una parte dei pezzi di un puzzle che si chiama vita: quella di Giorgio Micheli...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Cento poesie, circa
Renzo Bartoloni è nato e vive a Borgo San Lorenzo, nel Mugello. Dirigente e consulente aziendale, ha viaggiato in molti paesi per lavoro e per curiosità. Con un gruppo di amici viaggiò in auto dall'Italia a Kabul in Afghanistan. Dopo aver pubblicato due libri di marketing, Il Marketing Creativo (Sperling & Kupfer) e La Ripartenza (Etas Rizzoli Libri), ha raccolto tutte le poesie scritte nel viaggio della vita...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

La mia anima blues
L'amore è passione che sconvolge i sensi, travolge completamente l'essere, ma riesce anche a concedergli la calma rasserenante necessaria per affrontare la vita, per essere se stessi. L'autore schiude il proprio mondo interiore, fatto di stati d'animo profondi, turbolenti, in continua evoluzione, con una carica espressiva che trascina, libera da ogni vincolo, portando così alla luce frammenti di esistenza, di vita, d'amore...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



In quieta mente
Riccardo Bianco nasce a Pordenone nel 1977. Grazie alla lungimiranza del padre, la passione per il fantastico e la fantascienza lo travolge fin da piccolo, quando scopre il tesoro nascosto della piccola ma ben fornita libreria di casa, o meglio, di cantina. Da grande non perde il vizio, anzi, spinto dalla cerchia di amici che con lui condividono tale passione, inizia a produrre qualcosa di suo. Così, dopo qualche anno di produzione...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Sophìa
Quest'opera di 36 poesie è l'esito letterario della relazione sentimentale, durata più di undici anni, intrattenuta dall'autore con la donna amata. Descrivendo gli stati d'animo vissuti nei diversi momenti trascorsi con lei, Gabrielli ha inteso di render manifesta la profondità dei suoi sentimenti. Ogni parola e ogni verso sono stati concepiti, quindi, come lampi d'eternità splendente, in cui riluce, nel continuum di un'ardente relazione amorosa, l'affetto ininterrotto...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il pifferaio magico
Soffocati dalle banalità materiali e dalla superficialità di pensiero veniamo trascinati troppe volte nella frenesia della nostra vita quotidiana. E' il momento di prendersi una pausa e riscoprire noi stessi attraverso quanto di più ingenuo e innocente esita al mondo: la natura e le sue leggi...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il sogno perfetto
Capita, a volte, di perdersi in un sogno e sperare che sia quello giusto. Altre volte, invece, ci si ritrova in balia di una notte insonne, circondati da pensieri e da solitudini espanse. Il sogno perfetto non affronta solo queste situazioni letteralmente notturne, ma anche quelle che riguardano l'insonnia della vita: le liriche che compongono questa raccolta, infatti, inciampano nei ricordi e s'impreziosiscono di slanci, di "sensazioni illese" alla ricerca di mete soddisfacenti...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Oltre le nuvole
Oltre le nuvole è una raccolta giovane e bizzarra che vola attraverso i sentimenti più disparati con un tocco gentile e a volte fantasioso, che colora di tinte tenui sentimenti spesso cremisi. Attraverso i versi poetici verrete condotti in un viaggio che spazia dagli orrori della guerra alle meraviglie della natura, dal disagio degli stranieri all'amore per la vita in tutte le sue forme...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Meditazioni al femminile
"Meditazioni al femminile" di Michela Zanarella, edito dalla Sangel Edizioni, con foto di copertina di Dino Pedriali e prefazioni a cura di Donatella Bisutti e Giuseppe Neri, si presenta come matura testimonianza di vita dell'autrice, che si svela ai lettori tra sensazioni e atmosfere di forte intensità emotiva. Il booktrailer traduce in chiave moderna e attuale la figura femminile, impegnata nella vita sociale e alle prese con tutte le difficoltà del mondo della scrittura. Scrivere...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Elogio dei sogni
La poesia della Szymborska non dà risposte, perché ogni domanda può solo generare altre domande. Essa parla in modo aperto, dubbioso, non definitivo né definitorio, che non chiude ma apre ulteriori spazi alla riflessione, e di ogni singolo lettore sembra condividere intuizioni, sensazioni e paure. A questo lettore la poetessa di Cracovia dice che, benché si debba vivere in un universo apparentemente governato dall'assoluta casualità, nel...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

(Privato)
La parentesi dal vissuto, il dialogo che ogni uomo o donna porta avanti con se stesso sul perché e sul come dell'esistenza, quel pensiero tanto frantumato quanto preciso su se stessi, e perciò inconfessabile, va qui in scena riflesso negli oggetti del quotidiano che l'occhio incontra nel "cerchio / chiuso di specchi e di rimandi" del proprio privato, sia esso di dolore o di gioia."...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Il porcospino in pegaso
Il porcospino è un ragazzo filo-punk che esce dall'età adolescenziale per affacciarsi in quella adulta, verso i cui canoni, paradigmi e valori mostra un forte senso critico e un profondo disagio. Amore e morte, eros e contestazione, festa ed inquietudine, nichilismo ed esistenzialismo, si rincorrono continuamente in queste pagine, senza mai annullarsi a vicenda. Influenze beat ed elementi della poesia italiana ed europea del Novecento si mischiano...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Un in verso
Sconnettersi dal fluire dell'immenso universo,
nell'espandersi contraendo il confine,
sconfinando nell'infinito che non ha limite alcuno,
deflagrando in mille pezzi
per concludersi nella materia divisibile,
segni di un intenso evolversi,
senza mai fermarsi davanti al dubitare...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

La bambina cieca e la rosa sonora
La bambina cieca e la rosa sonora, tratto da un testo per musica di Anna Maria Farabbi, interpretato da Vincenzo Mastropirro nella regia e nel continuum musicale per una musica sacra e infinita. La stessa scrittrice annuncia l'opera: "Lo stupore infantile di chi si sporge nell'anello del pozzo. Del pozzo cosmico. E chiede come un atto istintivo, allarmato, tenerissimo: dove da dove perché. E chiede dalle profondità del sé, con voce fragilissima. E questo chiedere...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Rosa d'inverno
L'indicibile e il coraggio. L'errore e la coscienza. L'Amore: una scelta inanimata che non si dà pace. Rosa d'inverno è l'Amore nato in un giardino assiderato dai ricordi e accompagnato dal tormento di un irreversibile distacco che non conosce resa. Il percorso incondizionato di un'esistenza che mira all'assoluto, accecata, furiosa e senza mezze misure che, tra gli esasperati tentativi di liberarsi dal dolore, paga la propria rivoluzione con la condanna...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

L'età dei fiori
Disperato e assorto osservavo il vuoto
e mentre sprofondavo nel baratro più profondo,
in me qualcosa di irrompente voleva entrare,
una forza misteriosa e dura che era intenta penetrarmi il petto.
Unico mezzo di sfogo la feci entrare,
come un uragano o un vortice mi riempì tutto,
mi comandò le mani e mi ordinò poi di farla uscire...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Resisto
Formisano, artista poliedrico che spazia liberamente dalla pittura alla poesia, con Resisto ci regala una raccolta di versi che si rivela una splendida sorpresa! Le poesie rivestono, quasi sempre, un carattere talmente personale che riuscire a condividere in pieno il pensiero dell'autore, a coglierne il senso nella sua interezza, può risultare difficile. Ciò non accade in questo caso, perché le parole di Formisano, immediate e al contempo profonde, centrano...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Riflessioni (di una mente ballerina)
Davvero interessante la raccolta di poesie di quest'autore che, pur giovanissimo, dimostra una sensibilità fuori dal comune. Dai suoi versi trasuda tutta la vitalità e la voglia di vivere propria del ventenne che, in effetti, è. Tale vivacità, fisica e intellettuale, è intuibile anche dagli orari in cui le sue poesie prendono forma, spesso a notte fonda, come se le sole ore di luce non fossero sufficienti per "scaricare" tutte le sensazioni ed emozioni che egli prova...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Volevo volare
La dolce melodia che pervade questa raccolta di poesie e di racconti ti avvolge e ti trascina verso l'iridescente arcobaleno delle emozioni, sentite e vissute in stati d'animo dove la felicità si alterna con l'inquietudine, la paura, la speranza, il sogno: è il percorso del filo rosso della vita, nell'auspicio di rivelarsi un vorticoso turbinio d'estasi infinita...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Poesiole doppiosensuali
"La prima cosa notevole è che questi piccoli componimenti leggeri, che ruotano su arguti incastri di parole, sono vere poesie: ci trovi lo sguardo attento e meravigliato che scava nelle cose in cerca di senso e di ritmo, e ci trovi anche una storia viva, narrata in sottili trasparenze. La seconda cosa notevole è la voce argentina di un parlare erotico al femminile che risulta assai innovativo: non cade dentro il gorgo ritroso e lamentoso della femmina...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Kecharitomenos
In greco Kecharitomenos significa pieno di grazia. Giocando sul significato delle parole l'autore scrive poesie che hanno a che fare con la grazia della vita, dei ricordi, delle suggestioni. Un connubio di dolce malinconia, quel senso di solitudine che si prova dentro e che spesso si tiene nascosto e un'efficace mescolanza di mestizia e amore. Alcuni ideogrammi giapponesi della maestra Junko Fujita illustrano la terza parte della raccolta...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Un giorno perfetto
Una poesia asciutta, e a tratti ermetica, quella di Ed Warner, che si dipana attraverso un progetto promettente e un percorso poetico brillante. Un giorno perfetto è il titolo di questa raccolta che snocciola il suo senso attraverso le giornate, i passanti, le abitudini, le osservazioni, l'incontro e il non incontro, la voglia di trovare altro in un mondo che talune volte sembra volersi accontentare a tutti i costi. Ed Warner si pone domande anche senza punto...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Orfeo rinasce nell'amore
Grigore Vieru - uno dei più grandi poeti moldavi, candidato premio Nobel alla pace per via del suo impegno di unificazione dei popoli - è il poeta della Madre e dei sentimenti dell'infanzia. Autore di moltissime pubblicazioni, poco prima di scomparire in un tragico incidente stradale, aveva stretto rapporti con l'Associazione Promozione Sociale Italia-Moldavia (onlus) di Besozzo (Va) e con la Graphe.it Edizioni di Perugia per la pubblicazione in italiano delle...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Ombre
"Ombre" è un viaggio attraverso il lato oscuro che è dentro ognuno di noi, ma che così poco conosciamo. Un percorso introspettivo lungo trenta poesie per tentare di capire ciò che non vorremmo capire mai. Liriche di passione, dolore, sofferenza, senza dimenticare che dietro ogni ombra c'è una luce...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Libra
La silloge poetica di Barbara Bracci comprende liriche davvero sorprendenti, in quanto ognuna di esse esprime uno stato d'animo, identificato dal titolo, con immagini metaforiche molto originali ed evocative. Interessante pure la loro costruzione formale, sapientemente congegnata e arricchita da allusioni, giochi di parole, assonanze varie, omoteleuti, enjambement...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Utopia
Utopia si presenta come una semplice silloge di componimenti poetici, scritti in un arco di tempo che va dal 1996 al 2008, in cui si alternano aspetti della quotidianità quali l'amore e l'elogio della natura, il tema della lontananza, la caducità della vita e della morte. Il tema della deportazione, della guerra e soprattutto l'amore che sta alla base di tutto: verso un amante, un amico, un fratello...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Meglio per tutti dare la colpa a me
"...La sua poesia è incazzata (come lui stesso dice), e la sua contaminazione musicale e letteraria, lo porta a scrivere dei versi che hanno come compagni il blues, la malinconia, i suicidi fisici e non, le bevute senza senso, gli amori che si aggrappano agli umori del quotidiano per andare avanti e continuare. I versi gli trapassano il cuore e la mente, se fosse pittore userebbe certamente i colori forti, maledetti per poter esprimere il suo disgusto, la sua amarezza, il...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Per una strada
Nella poetica di Emanuele Marcuccio ci sono tre punti fermi: la spontaneità, la musicalità, la scorrevolezza del verso. Il suo ideale poetico si esprime nel cercare di essere semplice ed allo stesso tempo profondo. "Per una strada", la poesia che dà il titolo alla presente raccolta, dapprima l'ha scritta su uno scontrino della spesa, poiché, appunto, si trovava per strada...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]




Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:





Norme sulla privacy