Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Amore e sentimenti

Trama:
Magia, misticismo e suggestione entrano con prepotenza in questi cinque racconti costruendo paradossi al limite e, a volte, al di là della logica. E' così possibile che, grazie a un rito magico, in sogno ci si possa mescolare e diventare un solo essere fatto di due anime. Ci si possa innamorare di una santa e uccidere per lei, si possa arrivare a compiere delitti efferati suggestionati da una credenza. Le protagoniste delle storie, che si sviluppano in ambientazioni anche temporali diverse, sono ragazzine adolescenti. La povertà affettiva in cui vivono le rende fragili entità in balia di un mondo dove non c'è nessuno a raccogliere le loro paure e a consolare la loro solitudine. Tutte convivono con la crudezza di un'esistenza marginale dove il disperato e struggente bisogno di amore, a volte al limite dell'anomalia, sembra essere l'unica possibilità per affrancarsi dal destino infelice che le ha segnate.

Commento:
Cinque racconti di difficile catalogazione quelli della Frascati, cinque storie il cui filo comune è sempre l'amore, o meglio, la mancanza di esso e la sua affannosa ricerca.
Solitudine, tristezza, smarrimento, tentativo di evadare da una realtà triste e insoddisfacente sono le emozioni che l'autrice trasmette attraverso i suoi personaggi, ma grazie ad una penna delicata e uno stile particolarissimo, ricco di allegorie, simboli e sogni, il libro risulta comunque lieve e piacevole.
Le storie si sviluppano alternando la triste realtà ad una sorta di mondo parallelo, non semplici sogni ma qualcosa di diverso e più misterioso, qualcosa che, in modo quasi arcano, riscalda l'anima e avvicina a quel sentimento tanto desiderato.
Storie e ambientazioni diverse, per protagonisti totalmente differenti: dal collocatore alla suora, dalla giovanissima Anella alla dolce Maria Nives, per finire con Murid e Fiore (delicatissimo racconto!), in ognuna di esse la Frascati coinvolge il lettore, facendogli rivivere emozioni e timori e trasportandolo dal Bronx alla lavanderia di Li Tzung, fino al cortile di Casamance. Le descrizioni sono infatti così vivide e le emozioni così intense, che sembra di esser lì, accanto ai protagonisti.
Una raccolta intensa e particolare, davvero molto bella.
(Maria Guidi)

Della stessa autrice:
Nuda vita
Ilir e gli effetti secondari del vento



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy