Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


LA BATTAGLIA DEI PIANETI
di Diego Bortolozzo




Genere: Fantascienza

Trama:
Anno 2590. L'Impero Galattico sferra il colpo finale all'Unione dei Pianeti: la nuova arma segreta dell'Imperatore Craix è finalmente pronta! Le flotte navali si scontrano su sistemi stellari lontani anni luce dalla Terra, lasciando vagare nello spazio profondo detriti e corpi carbonizzati. Pirati e Contrabbandieri costruiscono i loro piccoli regni, sfruttando il caos che regna nell'Universo. Mentre l'Alleanza Commerciale resta a guardare l'evolversi della guerra, la Religione Universale sposta le proprie flotte per aiutare i più bisognosi.
Una terribile battaglia su Tretor III ha visto annientare la Flotta Uno dell'Unione. Come ha potuto l'Impero distruggere tredici navi stellari? Quali contromosse sta preparando il presidente Buoro?
L'Accademia di Specializzazione della Fanteria sta aspettando i nuovi cadetti. Servono soldati, molti soldati, da mandare al Fronte...
I nuovi vascelli classe Oriente sono pronti al varo...
Le navi dell'Unione stanno scaldando i motori e si preparano al salto nel sub-spazio...
La "Battaglia dei Pianeti" è appena iniziata!

Commento:
Trovare un libro che possa davvero definirsi di fantascienza oggi non è facile, perché spesso ci si ritrova tra le mani un testo il cui unico riferimento al genere è l'ambientazione su altri pianeti o la presenza di alieni. In questo caso non è così: "La battaglia dei pianeti", primo capitolo di una trilogia, è davvero un libro di fantascienza, dove tutta la storia si svolge nello spazio, dove esistono mondi, popoli, religioni e abitudini diverse, dove la normalità è rappresentata dalle astronavi e dalla tecnologia avanzata. Forse, proprio per tali motivi, ricorda tanto le avventure di film come "Star Trek" o "Spazio 1999", che hanno fatto la storia del genere fantascientifico.
Molto scorrevole e ricco di eventi, con una trama ben strutturata e grande cura dei dettagli, arricchito anche dalla "Guida" che illustra l'universo narrato, questo libro è un'opera molto piacevole. L'unico difetto è forse legato al fatto che tutto è narrato in poco meno di cento pagine: tanti pianeti, tanti personaggi, tante battaglie, avrebbero avuto bisogno forse di un maggior approfondimento, per consentire al lettore di seguire l'evoluzione della trama con facilità e, di certo, con interesse. Così come si presenta adesso, risulta invece un po' difficoltoso da seguire, proprio per la ricchezza degli eventi descritti che, essendo tanto numerosi, creano a volte qualche difficoltà.
Non resta che aspettare il seguito sperando che, visto che il materiale non manca, i successivi capitoli siano più lunghi ed approfonditi, così da raccontare adeguatamente un'avventura che si presenta davvero molto interessante.
(Maria Guidi)

Dello stesso autore:
Fiamme nella galassia



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy