Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


IL VENTO DI ELDAR
di Minia Bangorich


  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Fantascienza

    Trama:
    Un racconto in cui la fantascienza è più uno sfondo che il nocciolo centrale. Niente sconvolgimenti tecnologici, ma una storia di amicizia nata durante una guerra tra due donne che sono inizialmente nemiche e schierate in opposti eserciti. Un'amicizia che sarà fonte di redenzione e crescita per entrambe, un completamento reciproco che le porterà a scoprire che spesso i nostri nemici sono uguali a noi, a volte anche migliori, ma, soprattutto, che le scelte che facciamo sono totalmente nostre.

    Commento:
    Classificare questo romanzo come fantascienza, secondo quanto riportato in copertina, è davvero riduttivo tanto che la trama dà subito un'altra idea.
    Il vento di Eldar non è infatti il classico romanzo dove astronavi, battaglie nello spazio, scoperte di nuovi pianeti e così via, la fanno da padrone, ma un libro incentrato sui sentimenti e sull'amicizia che, a prescindere dall'ambientazione, avrebbe comunque avuto lo stesso impatto emotivo.
    Se invece che restoriani e maitoriani ci fossero stati gli uomini delle caverne o se la storia avesse avuto luogo in una città moderna ai giorni nostri o in un'ambientazione medioevale, quel che la vicenda trasmette sarebbe rimasto invariato: la forza dell'amicizia tra Nayda e Slavja che, indipendentemente dalla logica e dalle situazioni che avrebbero potuto mutarne il corso del racconto, riescono a superare pregiudizi e rancori per salvaguardare il forte legame che le unisce.
    La Bangorich riesce, con uno stile fluido e semplice, a creare un intreccio scorrevole e dar vita ad una storia che va via veloce e che alterna le descrizioni di avvincenti battaglie a quelle della bellezza della natura, passando poi a scene ricche di pathos, senza mai eccedere col sentimentalismo.
    Un libro fresco e piacevole che, pur non avendo forse una trama originalissima, riesce a coniugare tranquillamente la modernità della fantascienza al calore dei sentimenti, per ricordarci il valore che essi hanno e come riescano a superare ostacoli ritenuti insormontabili. Molto carino.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy