Logo Libri e Recensioni

Scegli un buon libro di narrativa fra le nostre proposte

Le narrative recensite sul nostro sito sono a tua disposizione


Donna a metà
Beatrice è una giovane donna bloccata nella sua crescita personale e affettiva da un evento traumatico che non è ancora riuscita a elaborare. Motivazioni, difficoltà e speranze la portano a voler cercare un cambiamento attraverso la psicoterapia in cui, rinarrando la sua storia e le sue emozioni, inizierà un percorso di crescita e consapevolezza. Passo dopo passo ritroverà la fiducia necessaria per tornare a vivere nuovi sentimenti e a far posto all'amore per...
[...leggi la recensione di questo libro]

Noi, piccoli tasselli dell'universo
Un'adolescenza felice, le premesse migliori di una vita ideale per tre fratelli, uniti ed affiatati, quando, all'improvviso, un'enorme frattura si apre davanti a loro; un baratro senza fondo che sembra risucchiarli sempre più giù, in un crescendo di drammatiche scoperte sul passato dei propri genitori.
Fabio, Lorenzo e Matteo vivranno la perdita dei propri punti di riferimento, la necessità di compiere delle scelte, anche dolorose...
[...leggi la recensione di questo libro]

Una buona stella
A volte sofferte solitudini si incontrano e nasce l'ipotesi di una reciproca salvezza. E' il caso del gallipolino Franco Quadriglia - un quasi cinquantenne fragile che vive una routine fatta di sufficienza e ingenuità - e di Stella, giovanissima albanese sfuggita al racket della prostituzione con un marchio infamante impresso sul corpo. Ma il loro timido rapporto, già minacciato dal fiato sul collo della malavita, troverà nell'imprudente impulsività di Franco il suo peggior...
[...leggi la recensione di questo libro]

Emèt
Helene Sanz, un'anziana diva del teatro tornata a vivere a Buenos Aires, viene a conoscenza di una sconcertante verità su Diego Tomasi, suo marito, vittima nel 1964 di un misterioso omicidio. Le ombre sulla vita privata dell'uomo s'intrecciano con un preciso momento storico dell'Argentina: quello durante il quale numerosi criminali di guerra della Germania nazista approdarono nel Paese. Il bisogno di rendere pubblica la verità su tutta la storia assale la...
[...leggi la recensione di questo libro]



Hotel
Un uomo si ferma davanti alla porta automatica, posa i bagagli per terra nell'attesa che si apra. Poi varca l'ingresso e con lo sguardo cerca di orientarsi per individuare la reception. Individuato il personale di ricevimento, che cordialmente lo attende con un sorriso, attraversa con un passo deciso la hall ed è lì, pronto a prendere possesso della sua camera, del suo spazio di isolamento, del suo angolo di separazione dal mondo e dalla confusione...
[...leggi la recensione di questo libro]

Nottesenzafine
Luca, teenager milanese all'ultimo anno di liceo, in una gelida giornata di fine anni Ottanta decide di saltare scuola per andare in centro a vedere Mikhail Gorbaciov, il leader sovietico in visita in quei giorni in Italia.
Giunta sera, Luca riesce a salire sull'ultimo metrò per tornare a casa, ma il convoglio subisce un guasto improvviso e tutti i passeggeri sono obbligati a scendere. Inizierà così per Luca...
[...leggi la recensione di questo libro]

Un bel sogno d'amore
A Bellano gira voce che presso il cinema della Casa del Popolo verrà proiettato "Ultimo tango a Parigi". Siamo nel febbraio del 1973, e per i vicoli del paese si scatena una guerra senza frontiere. A combattersi due fazioni ben distinte: da una parte gli impazienti che fantasticano sulle vertiginose scene di nudo che ci si aspetta di vedere sullo schermo; dall'altro, schierati con il parroco, coloro che pretendono di evitare a Bellano una simile depravazione. I tempi...
[...leggi la recensione di questo libro]



Codamozza
"I Napoletani sono come i topi. Perché come topi deturpano il paesaggio. Perché non abitano, infestano. Non mangiano, rosicchiano. Non sono un popolo, ma un problema per il Comune, per la Nazione e per lo Stato. E per loro, come per i topi si pensa sempre a una soluzione radicale, che non arriva mai, che non può arrivare. E come i topi resistono agli stermini storici, e si adattano alle più difficili condizioni ambientali. Per non morire, come i...
[...leggi la recensione di questo libro]

Tutti sul tetto
Il romanzo intreccia i problemi generali dell'attuale crisi economica, che rimangono comunque solo sullo sfondo, con quelli lavorativi e personali del protagonista, un tranquillo rappresentante di auto spinto dal suo capo a diventare suo complice in una truffa, oggetto di un'indagine della polizia. L'incontro con un uomo più anziano, che riporta alla memoria un passato dimenticato, e il grave incidente del figlio, con il quale aveva un rapporto conflittuale, lo fa ridestare...
[...leggi la recensione di questo libro]

Chi nasce quadro può morire tondo
L'avventurosa vicenda dell'avvocato Mignoni Arduini, considerato mandante di un delitto, che in una sola giornata si trova al centro di uno zoo di personaggi matti e indiavolati che entrano nella sua vita e la stravolgono. Dai Parioli alle grotte nel sottosuolo di Roma. E contiene una tenera storia d'amore...
[...leggi la recensione di questo libro]

Scrittori brutta razza
Antonio Penna (un destino anagrafico il suo) viene dalla scrittura, nella quale si è rifugiato nella sua ben poco felice infanzia, e da omicida alla scrittura torna nella reclusione "per tenersi sotto controllo"; nel mezzo, ha amato e si è lasciato amare da Zenit, la ragazza che parla con la luna, suona il violino, ama le ballate irlandesi e la cioccolata al latte. Lei lo ha conquistato all'istante con la sua spregiudicata e limpida autenticità, permettendogli...
[...leggi la recensione di questo libro]



Fallen in the past
Eddy è un ragazzo come tanti alle prese con un lavoro alla Cadillac nell'industrialmente florida Detroit del 1954. Nato in una famiglia che gli vuole bene, ha una fidanzata che sogna di sposare e tre amici di vecchia data con cui rilassarsi la sera. Una sera, mentre torna a casa, dei rumori attirano la sua attenzione: spinto da improvviso coraggio, riesce a sventare quello che sembra essere un omicidio ma cade accidentalmente in una botola e questo cambierà per...
[...leggi la recensione di questo libro]

Non c'è cuore
La giovane insegnante precaria, Silvia Martini, è al suo primo incarico annuale nella Scuola "Edmondo De Amicis", collocata in un quartiere periferico e multietnico della città di Torino. Si ritrova a insegnare in una quarta primaria, una classe difficile da gestire che affronterà con i consigli dell'amica Mirella Sciascia, insegnante alle soglie della pensione.
Molteplici saranno le vicissitudini che gli alunni della classe...
[...leggi la recensione di questo libro]

Ali spezzate
Stati Uniti 1965.
Era una gelida notte di dicembre e un piccolo e paffuto bimbo venne alla luce. Ma Gabriel non sarà un bimbo come tutti gli altri. I suoi occhi così particolari, di due colori diversi, vedranno sin da subito il dolore, la violenza, la povertà, l'abbandono.
"L'uomo nero" lo attenderà, mascherando il suo intento con balocchi e sorrisi. Un'infanzia priva di baci e coccole. Un giorno il giudice...
[...leggi la recensione di questa narrativa straniera]

Rumore di anime
Manuel, un ragazzo emotivamente fragile, dal passato oscuro e doloroso, appena rimasto vedovo... Mirco, il suo migliore amico, un ex soldato dai modi grezzi e mascolini, capace di combinarne di tutti i colori... Monica, amica di entrambi, una donna sentimentalmente combattuta, che dovrà scegliere da che parte volgere il suo cuore... Mirabella, un'anima che torna dal passato, una spogliarellista ammaliante e travolgente... Jessica, un medico dalla doppia...
[...leggi la recensione di questo libro]



Se i tuoi occhi un giorno
"E' vero che ci sono degli amori che ci marchiano per sempre, ai quali non riusciamo a sottrarci, anche quando crediamo di averli anestetizzati. Sentimenti irripetibili, il più delle volte incompiuti; o meglio, ineguagliabili, proprio perché irrealizzati, ché se avessero esaurito tutta la loro vitalità, avrebbero corso il rischio di smentire se stessi, e si sarebbero ridotti alla stregua di migliaia di altri amori dolorosi, sfiniti, umiliati. Quelli che hanno avuto il coraggio di...
[...leggi la recensione di questo libro]

Pieno controllo
Nel labirinto dei portici bolognesi un protagonista travolto dagli eventi e dalle svolte del racconto cerca in un impossibile dialogo con l'Autore il senso della sua esistenza.
Una fitta selva di personaggi che si intrecciano alla ricerca del loro posto nel misterioso caleidoscopio della vita.
Un racconto di incroci per perdersi nella scrittura...
[...leggi la recensione di questa narrativa straniera]

Da cielo in terra
Marta è una giovane donna alle prese con alcune difficoltà: una relazione sentimentale difficile, un lavoro che non la soddisfa pienamente, una collega che la mette sempre alla prova, giudicandola in continuazione. Si trova così, suo malgrado, a dover scegliere se continuare a subire le decisioni degli altri o appropriarsi, al più presto, di una maggiore consapevolezza di sé. Saranno gli amici Dino e Marika ad aiutarla, ma non solo: i paesaggi...
[...leggi la recensione di questo libro]

Il dolore privato
Con i suoi racconti Amanda Gris vuole guidare donne e uomini ad una maggiore comprensione del mondo femminile, senza mai dare giudizi ma lasciando aperta la strada all'ipotetica conclusione di un viaggio. Il viaggio che ogni donna ritratta intraprende, cercando di trovare una dimensione di libertà al di fuori delle convenzioni, dei ruoli sociali e del dolore che, nel passato come nel presente, segna la vita di ognuna...
[...leggi la recensione di questa narrativa straniera]



INDIETRO | AVANTI




Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:





Norme sulla privacy