Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Manuali

Trama:
Il benessere che parte dalla mente passando attraverso il corpo e l'esercizio quotidiano. Viene illustrata l'importanza della volontà e della disciplina mentale per il raggiungimento di una soddisfacente forma fisica. La traduzione moderna e accessibile a tutti del motto latino "mens sana in corpore sano".

Commento:
Un manuale per tutti coloro che vogliono vivere mantenendo in salute il corpo e la mente. Wellness Olistico, infatti, non promette ricette miracolose per ottenere la forma fisica dei nostri sogni, ma insegna innanzitutto un metodo: imparare ad essere padroni del proprio destino, senza autocommiserarsi, eliminando le convinzioni limitanti sul nostro essere in generale, iniziando a pensare al successo come nostro naturale compagno di vita. Secondo l'autore, infatti, i limiti che ci poniamo e che ci impediscono, spesso, di raggiungere i nostri obiettivi sono il retaggio di concezioni culturali errate radicate nel tempo e di svogliatezza ed inettitudine.
La via del successo - in ogni aspetto della nostra vita - passa, invece, per una presa di coscienza degli aspetti psicologici e culturali che ci impediscono di pensare positivo, di intraprendere qualsiasi attività senza avvertire dentro di noi lo spettro del fallimento continuamente in agguato. L'autoanalisi, dunque, come punto di partenza per scoprire le cause delle nostre convinzioni autolimitanti. Comprese queste, si può andare avanti, si può intraprendere il percorso per il riscatto, per riprendere possesso del nostro corpo e del nostro spirito. "Dipende da noi essere in un modo piuttosto che in un altro. Il nostro corpo è il giardino, la volontà il giardiniere. Puoi piantare l'ortica o seminare la lattuga, mettere l'issopo ed estirpare il timo, far crescere una sola qualità d'erba o svariate qualità, lasciare sterile il terreno per pigrizia o fecondarlo con il lavoro. Il potere e l'autorità dipendono da noi" (Otello, Atto I, Scena III).
Insomma, nessuno ha più scuse per rimandare o giustificazioni per i propri continui fallimenti. Petrillo ci insegna a resistere alla pigrizia e ad intraprendere, quali moderni samurai, un cammino talvolta non agile, pieno di difficoltà, per il raggiungimento dell'equilibrio interiore e della perfetta forma fisica. Ci consiglia sulla scelta dei cibi, con una accurata e scientifica trattazione dei macronutrienti e dei loro benefici per il nostro organismo, insegnandoci anche a suddividerli nell'arco della giornata. Una sostanziosa sezione è dedicata, infine, all'esposizione delle tecniche di allenamento per chi vuole aumentare la massa muscolare piuttosto che dimagrire, con link a video visionabili su youtube e con veri e propri esempi di schede di allenamento giornaliero.
Con questo e-book, utilissimo anche per gli addetti del settore, si impara a lavorare per obiettivi, sicuri di sé ma non presuntuosi, a considerare i fallimenti come una tappa di crescita, a non abbandonarsi alla pigrizia e all'autocommiserazione. Principi di base che, secondo l'autore, sono applicabili e da applicare ad ogni nostra attività, eliminando per sempre l'espressione "non ce la posso fare" dal nostro dizionario.
(Raffaella Galluzzi)

Dello stesso autore:
Una linea sottile



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy