Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Narrativa

Trama:
Dieci anni sono trascorsi dal giorno in cui Anna ha visto i suoi multietnici compagni di scuola: la pelle scura e i capelli crespi di Khaled, gli occhi a mandorla di Lin, il rumeno Daniel. In tutto questo tempo le loro strade non si sono più incrociate e Anna è stata lontana dal suo piccolo paese di provincia, per lei sempre troppo stretto e culturalmente limitativo, preferendo la cosmopolita Roma. Il ritorno al paese, il rincontrare Khaled, una muta richiesta di aiuto portano Anna a confrontarsi con se stessa e con le sue convinzioni. "Tutti gli amici di Anna" è un racconto che attraversa il senso profondo dell'amicizia e della solidarietà, per scardinare barriere culturali e pregiudizi di cui, in un modo o nell'altro, tutti siamo, o siamo stati, vittime o artefici.

Commento:
"Breve ma intenso" verrebbe da dire di questo nuovo libro di E. Pennino, un racconto che (in nemmeno 80 pagine) esprime in pieno i valori dell'amicizia e dell'amore, quelli veri, quelli che superano ogni confine.
Con leggerezza ma senza alcuna superficialità, l'autore ci presenta Anna e i suoi amici, Khaled, Daniel e Lin, che, dopo essersi persi di vista alla fine della scuola, si ritrovano cresciuti, in qualche modo cambiati ma sempre legati da un rapporto profondo, che va oltre le differenze che li caratterizzano.
Ritrovarsi, scoprire che un amico ha bisogno di una mano e impegnarsi a fondo per aiutarlo sono un tutt'uno e quando anche il destino sembra convogliare le proprie energie per un felice esito della vicenda, non ci si può proprio esimere.
Ben scritto, scorrevole e immediato, Tutti gli amici di Anna è un affresco preciso della società moderna e delle sue mille contraddizioni: è descritta la vita frenetica di Roma, i ritmi decisamente più blandi del paesino, la società multietnica che ormai caratterizza la nostra quotidianità. Un racconto che coinvolge per i suoi variegati protagonisti e che, in modo semplice e senza fronzoli, ci ricorda che certi confini esistono sono nella mente della gente.
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy