Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Narrativa/Poesia

Trama:
Ogni giorno, nel caos del traffico partenopeo, mi immergo come in un fiume in piena che incanalato poi si tuffa in mare, la modernità.
Un caotico mare, che nonostante tutto appare armonico agli occhi di chi vi è nato.

Commento:
Opera artigiana è un libro particolare, in cui R. Vertaglia ha voluto racchiudere cose molto diverse tra loro ed è così che, in meno di 100 pagine, ci racconta una storia molto suggestiva, ci regala una raccolta di poesie su temi a lui cari ed infine conclude con dei versi in dialetto napoletano.
L'idea di un'opera che spazi in più campi, mettendo a nudo l'autore da ogni punto di vista, è originale e aiuta probabilmente ad estendere la platea dei possibili lettori.
La parte predominante è quella del romanzo: il ritrovamento, ai giorni nostri, di un misterioso diario darà voce al discepolo di Cristo, Simone detto Pietro, che ci racconterà il suo incontro con il nazoreo, la sua esperienza di vita con lui e gli accadimenti dell'epoca, narrati da un punto di vista davvero originale. Attraverso le parole di Pietro, Vertaglia esprime i propri pensieri, con ampi spazi critici verso la società moderna e la mancanza di valori che la contraddistingue.
Questo aspetto è riscontrabile anche nelle poesie, da cui amore ma anche voglia di denuncia traspaiono a piene mani. La presenza di refusi e i versi in napoletano appesantiscono un po' l'insieme, perché seppur molte poesie dialettali siano abbastanza chiare o accompagnate dalla traduzione, altre risultano davvero nebulose per chi non conosce il dialetto. Complessivamente, un'opera interessante che raccoglie in sé riflessioni di varia natura esposte a volte in prosa, altre in poesia.
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy