Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Fantasy

Trama:
Da un lontano mondo incantato, un malvagio incantesimo catapulta l'elfo Lhotar e la fata Ellywick sulla Terra. Dopo mille peripezie i nostri amici sprigionano l'ultima sorgente magica rimasta sul nostro pianeta, facendo sì che tra le vette dell'Himalaya si desti il Marskull. Terribile vortice divoratore di magia, il Marskull devasta quanto incontra sul suo percorso. Con l'aiuto del vecchissimo drago Tanzeum, Lhotar ed Ellywick si preparano per lo scontro finale contro la malefica entità.

Commento:
Gionata Scapin ci conduce con questo romanzo all'interno di un'avventura ricca di insegnamenti. Un libro velatamente educativo che affronta i temi del diverso e dell'emarginazione.
Una piccola e vulnerabile fata, assieme a molte altre, vive prigioniera dietro un vetro, vittima delle manie di potere di un perfido mago. A seguito dell'intervento dell'eroe del racconto, l'elfo Lothar, scoppia un violento scontro con il mago, che aprirà un portale spazio-tempo e farà finire i due amici in un mondo senza magia: la Terra. Qui, in un mondo che non è il loro, sono costretti per un lungo anno a imparare gli usi e i costumi del nuovo popolo e stare continuamente all'erta perché alcuni criminali li cercano!
Mille peripezie li condurranno, aiutati dall'archeologo Matthias, fino alla studiosa tedesca Margarete, la quale custodisce lo scheletro dell'ultimo dei draghi.
Le ricerche per tornare nel proprio mondo non avranno, però, un esito positivo per i due protagonisti, che finiranno invece per risvegliare il Marskull.
Il pianeta è in pericolo, sarà necessario combatterlo prima che elimini anche l'ultima speranza, per Lothar, di tornare a casa.
Una corsa contro il tempo che stimola la lettura; un lessico semplice e quindi adatto anche ai più giovani; una storia scorrevole, che richiama elementi e personaggi dei racconti classici fantasy.
Unica pecca è la trama poco articolata, che lascia al lettore la senzazione che "manchi qualcosa".
Un romanzo consigliato a chi vuole affrontare una lettura poco approfondita ma avventurosa.
(Jessica Franco)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy