Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Narrativa

Trama:
Mauro Casagrande era un giornalista d'inchiesta, ma a un certo punto s'è tirato indietro: ha capito che, per quanto si possa scavare, la verità resta sempre un miraggio. Adesso vive comprando e vendendo in rete libri usati.
Di colpo però la cronaca nera viene a riprenderselo. Federica, la sua fidanzata-avvocato, deve difendere Gloria Massari, una madre che ha provocato la morte del figlio appena nato, portatore di handicap. Ma la donna sceglie di non essere difesa, vuole solo poter rilasciare una dichiarazione spontanea con cui motivare la sua tragica decisione. E vuole che sia proprio Mauro a scriverla. Ma non è ancora tutto: lo zio Nino, fratello del padre di Mauro, titolare di un bar a Paderno Dugnano, è taglieggiato dalla 'ndrangheta e non ce la fa più.
Contro tutto e tutti, con un senso della giustizia che lo chiama a rispondere in prima persona, Mauro Casagrande è un eroe dei nostri tempi. Tempi ammalati di indifferenza, in cui a nessuno viene in mente di accollarsi i drammi degli altri. Per questo Mauro è un eroe: perché sceglie da che parte stare e non si ferma finché non è andato fino in fondo.

Commento:
La vita viene a bussare alla nostra porta quando meno ce lo aspettiamo, quando non abbiamo alcuna intenzione di farla entrare, quando il solo pensiero basta a farci stare male. Eppure, la vita irrompe bruscamente nell'apparente tranquillità di Mauro, il protagonista di questa storia, mandando in frantumi la campana di vetro che si era costruito con cura per rimanere distaccato da un mondo che ormai non capisce più e verso il quale prova anzi irritazione e ribrezzo.
Da famoso giornalista d'inchiesta, trascorre adesso le sue giornate vendendo libri usati su internet, chiudendo ogni rapporto con il resto degli umani e la scia di merda che lasciano ogni volta che si muovono ma, suo malgrado, viene travolto dagli eventi e nuovamente coinvolto. La compagna, avvocato in un prestigioso studio della città, deve difendere una donna che ha ucciso il proprio figlio perché nato idrocefalo, e non intende difendersi. Lo zio, che possiede un bar a Paderno Dugnano è alle prese con la 'ndrangheta.
La vicenda di Gloria, la madre che ha ucciso il proprio figlio e che vuole che sia proprio Mauro a scriverle la dichiarazione che intende rilasciare in sede processuale, riporta alla luce tematiche tristemente attuali: il carosello di opinioni da parte dei politici di turno, che pensano solo a come strumentalizzare la situazione; la curiosità quasi morbosa della gente; i turisti del dolore, che guardano con piacere segreto alla vicenda. Dall'altra parte, la dignità di una madre, che, per un banale scambio di cartelle cliniche, non è stata informata del grave handicap del figlio e che, alla nascita, decide lucidamente di ucciderlo. Un gesto estremo, ma a suo avviso giusto innanzitutto per lui, per evitargli di vivere in un universo di mostri votati alla sopraffazione che l'avrebbero reso a sua volta un mostro. Per sottrarlo a quella che sarebbe stata solo una vita di scarto, una vita senza sesso, senza un mare, senza un sole... senza un amore, senza un odio, senza un film, senza un viaggio...
Il dramma di Gloria e le peripezie dello zio di Mauro, che dovrà appoggiarsi al programma di protezione dello Stato per poter uscire dall'incubo in cui vive da anni, sono solo un pretesto per gettare uno sguardo disilluso su un'umanità ed un Paese che sembrano avere perso il vero senso della vita. Tutti hanno avvelenato, corrotto e degradato... un paese dove delinquere è diventato legale, un paese alla fine dei suoi giorni.
Una società fatta di indifferenza nei confronti del dolore e delle difficoltà altrui e di profonda ignoranza, sempre più alimentata dai media; una vita che è solo un castrato di speranza, un reuma in eterno vagare, in cui il lieto fine non esiste e nemmeno la lieta fine, esiste la fine.
(Raffaella Galluzzi)

Dello stesso autore:
L'antiesorcista



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy