Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Thriller

Trama:
Un giallo che ha come filo conduttore una leggenda. Si dipana su più piani narrativi, tra vita e morte, realtà e finzione, amore e sospetto. L'ambientazione è moderna. Scenario degli eventi che racconta è il mondo dell'editoria giornalistica e dei suoi rapporti con il potere. Un'amicizia tradita, il progetto di un nuovo quotidiano, un'attrazione fatale e una misteriosa morte che ha tutti gli aspetti di un omicidio rituale sono i pilastri su cui poggia l'architettura del romanzo. Dike significa Giustizia. Quando viene calpestata allora scatta il desiderio di una giustizia superiore che ripari i danni provocati dall'uomo. Quando questo desiderio è così intenso da diventare dolore, solo un evento eccezionale riesce a soddisfarlo: l'arrivo di un messaggero di morte.

Commento:
Per gli amanti del thriller ad alta tensione, ecco uno straordinario romanzo. Al contrario di quello che si potrebbe pensare osservando la copertina, non si tratta di un libro storico. Il messaggero di Dike narra infatti vicende attuali, ma rimanendo comunque agganciato alle leggende, che aiutano il lettore nella comprensione delle vicende.
L'ambientazione, molto suggestiva, è romana: una Roma che riporta sulla scena reperti archeologici, armature e altari sacrificali.
La narrazione procede su due piani differenti, la realtà e il mondo onirico che, pagina dopo pagina, con un climax ascendente, si accostano sempre di più, fino a culminare in un incontro-scontro tragico e cruento.
Un percorso vincente per l'autore, che riesce a irretire il lettore coinvolgendolo in questo alternarsi di livelli e conducendolo al punto in cui è lo spettatore stesso che deve distinguere cosa sia la realtà e cosa sia, invece, opera dell'inconscio del protagonista.
Una riflessione pungente sulla giustizia, che dovrebbe rappresentare l'equità ma che, spesso, viene calpestata, scartata, ignorata, è qui che si sente il bisogno di una nuova giustizia, qualcosa di superiore, che sia razionale o meno.
Sicuramente un libro da leggere, anche per chi non ama particolarmente il genere, poiché si tratta di una storia molto coinvolgente e stimolante.
(Jessica Franco)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy