Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Amore e sentimenti

Trama:
Chi è il temibile signor Rosati? E perché si ostina a spegnere mozziconi di sigaretta sugli zerbini dei condomini? Quanto è importante la riproduzione delle balene durante il primo appuntamento? Come si può uscire con decoro dallo spogliatoio della piscina comunale? Nove racconti, ironici, malinconici e divertenti. Il tema è la felicità, un paradossale miraggio a portata di mano. Una ricerca metropolitana che si dilata coralmente, ritmando incontri, fughe, appostamenti, separazioni e visioni. In tutti i racconti aleggia l'atmosfera acre della città e del nostro tempo, il senso dell'attesa e l'infinita distanza tra le persone.

Commento:
Un libro suddiviso in 9 brevi racconti, spiragli di vita di donne che, nel loro vivere quotidiano, cercano la felicità.
Cuori spezzati, persone che vogliono mettersi in gioco o sopravvivere alla vita di tutti i giorni, confidando in un cambiamento futuro. Cercare lui, quell'uomo che hai visto e che non puoi dimenticare, quello che ti ha offuscato la mente così tanto da non permetterti di vedere la tua anima gemella, proprio lì, a due passi da te. Rimanere delusi da un amore e risucire a risollevarsi, vivere in un condominio dove i problemi e i pettegolezzi si alternano, in un via e vai di persone e di viaggi in ascensore.
E' un libro che parla delle vite di tutti noi, in cui bere un caffè è sempre un piacere col quale è possibile colmare un'attesa che sembra infinita, del tempo precario e di ciò che resta ai margini delle nostre coscienze. Uno stimolo a farsi forza e ad arrangiarsi da sole perché "i pompieri non escono per le donne in lacrime".
Profondo e piacevole da leggere, a tratti ironico; le illustrazioni di Letizia Iannaccone creano un climax discendente, partendo da uno sguardo superficiale e generico sulla vita delle protagoniste, per scendere nella loro interiorità, sempre di più, quasi a rappresentarie i pensieri e i sogni.
Un libro leggero, da leggere in poco tempo seguendo il percorso che Lisa Biggi vuole farci attraversare, infatti, seppur non collegati tra loro, è consigliato leggere i capitoli in ordine, per seguire il percorso voluto dall'autrice.
(Jessica Franco)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy