Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Per ragazzi/Classico

Trama:
"Chi è piccolo vuol diventare grande subito, ma più di tutto vuole che i propri desideri vengano esauditi. Lo stesso vale per Alice: si presenta come una bambina che vive il momento senza pensare alle conseguenze delle sue azioni. Beve ed è piccola, mangia e diventa grande, grandissima, così da poter incontrare i personaggi del mondo nel quale è entrata..." (Dall'introduzione di Loredana Frescura)
Età di lettura: dai 10 anni.

Commento:
Scritto dal matematico e scrittore inglese, reverendo Charles Lutwidge Dogson con lo pseudonimo di Lewis Carroll, Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie vanta ad oggi diverse traduzioni e molti adattamenti teatrali e cinematografici, che spesso tendono a fondere assieme il primo libro scritto da Carroll con il seguito Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò.
In questa edizione della Piemme, arricchita dalle illustrazioni di Sara Not e da una interessante introduzione di Loredana Frescura, viene riproposta ai giovani lettori l'edizione integrale dell'opera, supportata da note di approfondimento su curiosità e notizie storiche.
E' veramente un mondo fantastico quello in cui si trova catapultata improvvisamente Alice, dove tutto è animato, persino le carte da gioco; dove gli animali parlano, i bruchi fumano il narghilè e i gatti appaiono e scompaiono a loro piacimento.
Un classico della letteratura che sarebbe riduttivo confinare nella sfera della narrativa per ragazzi. Questa straordinaria opera ha, infatti, il pregio non comune di offrire diversi piani di lettura: un fantastico viaggio in un mondo strampalato o una metafora per descrivere un processo di formazione e di crescita o, ancora, una trasposizione fiabesca dello spirito di ricerca darwiniano (un viaggio a ritroso alla ricerca delle origini della proprie psiche e dei sedimenti che la costituiscono). Non a caso, una delle domande che vengono spesso rivolte ad Alice è: "E tu chi sei?".
Una lettura per tutti, insomma. Gli adulti ne apprezzeranno la quantità di richiami filosofici, logici, linguistici e matematici; la raffinatezza linguistica e i giochi di parole (che molto perdono dalla traduzione dall'inglese). I più piccoli sogneranno assieme ad Alice un mondo dove il tempo non esiste, dove si può crescere o rimpicciolire a proprio piacimento, dove le cose impossibili sono davvero poche.
(Raffaella Galluzzi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy