Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


TI LASCIO UNA STORIA DA RACCONTARE
di Silvia Aquilini e Katia Brentani


  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Amore e sentimenti

    Trama:
    In una Bologna inizio Ottocento, Carolina, giovane donna sposata a un nobile attempato, si dibatte fra le convenzioni sociali dell'epoca e i tumulti del suo cuore.
    Gemma, due secoli dopo, restaura la tomba di Carolina e si trova ad affrontare le proprie paure, ma un inatteso incontro le farÓ conoscere quell'antica passione e la guiderÓ in un viaggio alla riscoperta di se stessa.
    Passato e presente si fondono, regalandoci l'affresco di una cittÓ il cui fascino rimane immutato nel tempo.

    Commento:
    Scritto a quattro mani, quello della Aquilini e della Brentani Ŕ un romanzo delicato che mescola amore e arte, passato e presente, fantasia e realtÓ, per dar vita alla storia di due donne - Gemma e Carolina - che a distanza di due secoli vivono la stessa esperienza: quella di arrendersi ai sentimenti, mettendo da parte paure e razionalitÓ, per cedere finalmente all'amore.
    La trama scorre fluida ed omogenea nonostante la presenza di due differenti autrici, spostandosi con naturalezza da un secolo all'altro per mostrarci sprazzi di vita delle protagoniste. Attraverso i loro occhi, i comportamenti, le scelte (volontarie o obbligate), emerge anche un nitido ritratto del periodo storico di appartenenza e se Gemma, con la sua contemporaneitÓ, ci appare vicina, Carolina ci riporta indietro nel tempo, per ricordarci i costumi dell'epoca, la rigiditÓ morale ed anche quella comportamentale, soprattutto nel rapportarsi con l'altro sesso, esistente persino in ambito familiare e l'importanza nel salvaguardare le apparenza sopra ogni cosa (aspetto, questo, in veritÓ riscontrabile ancora oggi!).
    Che si tratti di sfidare le convenzioni sociali del tempo oppure di combattere se stessa ed i propri timori, il punto d'arrivo Ŕ quello di lasciarsi travolgere dall'amore, mettendo da parte ogni altra cosa.
    Il libro, se anche pu˛ apparire non originalissimo nelle due storie che lo compongono, ha proprio nel loro incontrarsi ed intrecciarsi la sua particolaritÓ che, sommata alle citazioni che introducono ogni capitolo ed alle belle descrizioni in campo artistico e storico, danno vita ad un romanzo tenero che coinvolge e stimola la curiositÓ di scoprire di pi¨ sui capolavori citati e sul poeta celato (nemmeno tanto!) tra le sue pagine.
    (Maria Guidi)

    Altri libri di Katia Brentani:
    Il figlio del boia



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy