Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


LA TRILOGIA DI ATON. L'ultimo sortilegio
di Gordon Magloire


  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Per ragazzi/Fantasy

    Trama:
    Ad Anita non bastano i problemi dell'adolescenza, il suo essere un po' scorbutica e il non rendersi conto di essere fin troppo carina, anche se mascolina. No, la giovinetta riceve un messaggio dal quale comprende che il suo professore si trova in pericolo.
    Tutto pare far capo a un misterioso oggetto, il "dono di Aton", una sorta di amuleto custodito nella tomba di Ramsete II, ma di fattura talmente anomala e avanzata tecnologicamente da far pensare a un ritrovato di altri mondi. A fianco di Anita, un giovane tanto seducente quanto sfrontato. Uno stramaledetto, ambiguo demone. Per fortuna, a vegliare sulla fanciulla c'è un essere eccezionale, intelligente e arguto, certo non bello ma una sicurezza per Anita: è Gordon il Leprecauno.

    Commento:
    Il vero autore di questo libro è sconosciuto, infatti tutto è raccontato in prima persona dal leprecauno Gordon, personaggio senza dubbio scorbutico, a cui non piacciono molto gli umani e in particolar modo le ragazzine, non molto simpatico ma straordinario, poiché può rendersi invisibile e trasformarsi in animale o uomo, oltre ad avere la capacità di viaggiare nel tempo!
    Il romanzo inizia con la spiegazione di ciò che è successo a Gordon e del perché sia stato convocato dalla Grande Dama; attraverso la sua storia scopriremo chi è Anita, il rapporto che ha con sua madre e quale mistero si cela dietro la figura del padre scomparso.
    Per quanto Gordon non voglia rimanere accanto all'adolescente, finirà con il volerle bene ed affiancarla nel suo viaggio in Europa, alla ricerca del misterioso amuleto.
    Il racconto è vario e ricco di elementi fantastici, in quanto ritroviamo ben conciliati, anche se molto diversi tra loro, vecchi miti e leggende come jinn, folletti e fantasmi di antichi cavalieri. Pieno di mistero e divettente, il romanzo non è particolarmente elaborato dal punto di vista psicologico dei personaggi: buoni e cattivi sono, infatti, abbastanza stilizzati; sicuramente però, si tratta di un libro che verrà apprezzato dai più giovani.
    (Jessica Franco)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy