Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Romanzo storico

Trama:
Eve, una giovane di umili origini, viene sedotta dal re di Francia, Luigi XV, e da questa relazione nasce una bambina che viene chiamata Angelique. La piccola, alla morte della madre, cresce da un maestro d'armi che lei crede il suo vero padre e che le insegna a tirare di scherma come il più abile degli spadaccini. Ma quando l'uomo viene ucciso da un gruppo di briganti, Angelique si convince che il responsabile della sua morte sia il re in persona e decide di vendicarsi. Entra così in contatto col mondo dorato di Versailles e si innamora di un affascinante conte libertino che le darà una figlia, Rose. Sullo sfondo di intrighi di corte, scandali politici e amorosi, l'avvincente storia di tre donne accompagna l'evolversi di uno dei periodi più affascinanti della storia di Francia, dal regno di Luigi XV a quello del suo successore, fino alla Rivoluzione.

Commento:
Le vicende narrate nel libro si svolgono in Francia, dal 1750 fino al 1793. Si tratta, innanzitutto, della storia di tre generazioni di donne della stessa stirpe. La prima protagonista, Eve, è l'amante di Luigi XV e dalla loro relazione nasce Angelique. La storia di Eve con il re termina proprio a causa dell'arrivo della bambina, che crescerà lontano dai fasti di Parigi e Versailles e verrà allevata, a seguito della morte della madre per parto, da un uomo di umili origini che si presterà a farle da padre.
Solo intorno ai vent'anni Angelique scoprirà, fortunosamente, la verità sulle proprie origini e farà il suo ingresso a corte, sia grazie alla benevola accoglienza del re, sia a seguito dell'intensa storia di amore e passione con il conte Mercier Lacombe, che avrà breve durata a causa di una serie di intrighi e complotti. Dall'unione tra Angelique e il conte nascerà Rose, la terza protagonista del romanzo.
Nelle prime pagine la storia ha tutte le caratteristiche del genere "romance". L'autrice indugia molto nel racconto esplicito delle scene di passione vissute prima da Eve e poi da Angelique. Le vicende storiche, nonostante il coinvolgimento diretto di Luigi XV, restano sullo sfondo. Ad un certo punto però, quando Luigi XV dispone che Angelique diventi una delle dame di compagnia della sposa del delfino di Francia, il registro cambia e la protagonista della storia diventa la celeberrima Marie Antoniette; da questo preciso momento, realtà e fantasia si intrecciano, mentre le vicende personali della sfortunata regina di Francia e gli eventi storici della rivoluzione si sovrappongono efficacemente agli altri protagonisti, dando maggiore respiro alla scrittura.
La narrazione di Laura Gay è fluida e piacevole; apprezzabile, in particolar modo, l'armoniosa articolazione dell'intreccio e il ritmo serrato con cui le vicende si susseguono, dalla prima all'ultima pagina.
(C.M.)

Della stessa autrice:
Ovunque sarai
Prigioniera del tempo
Un amore mai dimenticato



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy