Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


LA CONTESSA RIVOLUZIONARIA
di Cristina Contilli


  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Romanzo storico

    Trama:
    Il conte piemontese Emanuele Dal Pozzo Della Cisterna è un nobile di idee liberali che vive tra Torino, per occuparsi della tenuta di Reano che ha ereditato dal padre, e Parigi, dove si trova la donna di cui è innamorato, la contessa di origine belga Louise De Merodé, più giovane di lui, ma già divorziata dal primo marito. Siamo nel 1821 e Louise, che condivide le idee politiche di Emanuele, si reca a Torino per prendere contatto con i capi dell'insurrezione, che si sta preparando. Nel frattempo, Emanuele decide di rientrare in Piemonte per partecipare all'insurrezione, che ormai è imminente, nonostante le contraddizioni e le incertezze del reggente Carlo Alberto, ma viene arrestato e portato nel carcere torinese di Fenestrelle, da cui riuscirà a fuggire solo nel momento in cui in città scoppierà la rivolta. Dopo la sconfitta dei rivoluzionari, Emanuele e Louise riescono a fuggire, lei via mare e lui attraverso la Svizzera, per ritrovarsi poi a Parigi... Emanuele e Louise riusciranno a restare uniti, nonostante la situazione, e a difendere il loro amore?

    Commento:
    Una breve storia romanzata che vede protagonista la contessa Louise Caroline Ghislaine De Merodé e la sua storia d'amore con il principe torinese Carlo Emanuele Dal Pozzo Della Cisterna, patriota, senatore italiano e figura di spicco ai tempi dell'insurrezione piemontese del 1821.
    Nonostante l'interessante documentazione storica e l'introduzione di diverse personalità di rilievo che fanno da contorno alla storia, e che indicano comunque una passione per la ricerca storiografica da parte dell'autrice, la storia in sé appare poco emozionante, troppo lineare da non lasciare al lettore spazio per l'immaginazione e dall'epilogo scontato. Anche le scene erotiche, descritte con dovizia di particolari, non lasciano quel fremito che caratterizza la letteratura erotica, se all'interno di essa l'autrice vuole collocare i propri scritti. Particolari meramente sessuali, disseminati qua e là che irrompono in maniera brusca e rapidamente si risolvono per rispolverare la cornice risorgimentale del libro.
    Una lettura che si consuma in fretta senza lasciare il segno.
    (V.D.L.)

    Della stessa autrice:
    Un breve sogno d'amore
    Dalla prigionia nello Spielberg al ritorno alla vita
    La saga di Alain e Juliette
    Un amore mai dimenticato
    Amore e rivoluzione
    Il duello
    La doppia identità del conte William



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy