Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Mistery/Horror

Trama:
E' una città malinconica, Levran. Un freddo centro metropolitano fatto di cemento, di traffico, pervaso da un sottile senso di straniamento e abbandono. In questo grigiore diffuso e spento si consuma l'esistenza di Desdemona, una giovane donna anticonformista e indipendente, che la vita ha reso forzatamente adulta prima del tempo. La sua solitudine si interrompe, inaspettatamente, il giorno in cui uno sconosciuto le salva la vita sul ciglio della strada; l'identità del misterioso soccorritore è un'incognita, come il filo sottile che lo lega a Desdemona, eppure la ragazza si lascia avvincere dall'indecifrabile fascino emanato dall'uomo, finendo in un gioco, forse, molto più grande di lei. Dalla penna dell'esordiente Delia Tannino, una vicenda di coraggio e amicizia; una storia che attinge al surreale e all'immaginifico per indagare e svelare un universo di sentimenti che ci popolano e ci possiedono ben oltre i confini del reale, anche oltre la morte.

Commento:
A metà strada tra horror e fantasy, nonostante demoni, vampiri e oscure presenze, Il demone è un romanzo che parla di amicizia, amore e bontà, per quanto l'inizio possa dare un'impressione diversa.
Capitolo dopo capitolo, infatti, risulta sempre più difficile distinguere tra bene e male, perché nulla è solo come appare. Dietro la facciata di ciascuno, infatti, diavolo oppure angelo, si nasconde sempre dell'altro. Un passato tormentato e doloroso non basta certo a giustificare tutto, può però aiutare a comprendere certe scelte... Fin dove si può arrivare per amore? Quanto può cambiarci il dolore?
Mentre le avventure e i misteri si susseguono senza sosta, mentre l'amicizia tra i protagonisti cresce e in Rabies riemergono sentimenti che credeva sepolti, nuove inaspettate possibilità prendono forma.
Pur se con qualche ingenuità nella trama, il romanzo è davvero piacevole e avvincente, i personaggi principali hanno una discreta caratterizzazione e lo stile è molto scorrevole. Buone anche le scene descrittive di battaglie e scontri vari, che risultano dettagliate e credibili, in considerazione del genere letterario di cui si parla.
Per nulla scontato l'epilogo, i cui contenuti si iniziano a percepire, correttamente, solo nelle ultime pagine; il finale e la scelta di Desdemona, fanno riemergere quella voglia di buoni sentimenti che, anche tra uno scontro e l'altro, si percepisce fin dall'inizio.
Davvero un bell'esordio.
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy