Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Fantasy/Fantascienza

Trama:
Dopo la distruzione della Terra solo due bambini sopravvivono al massacro. Salvati da un gruppo di alieni, danno vita a una nuova razza dal DNA misto, diventando i rispettivi sovrani di due pianeti in guerra tra loro. In un futuro che nasconde ancora tracce dei perduti sentimenti umani, solo una pietra sembra in grado di porre fine alla guerra. Una pietra legata ai fili invisibili di una sconosciuta Profezia terrestre. Una missione di ricerca mai compiuta prima porterà una ragazza a seguire le orme di un mondo ormai morto, un mondo in cui il futuro e il passato si intrecciano tra loro, aiutandola a scoprire gli antichi sentimenti che porta nel sangue. Nel corso del viaggio imparerà ad affrontare la vita, la paura della morte, i suoi limiti e le sue debolezze. In una realtà dove il futuro è soltanto lo specchio del passato degli uomini, incontrerà angeli, draghi, ombre e fantasmi che la aiuteranno ad andare al di là di ogni apparenza, spingendola a guardare in un'unica direzione: dentro se stessa.

Commento:
Finalmente un ottimo libro, con una prefazione originale e una fantastica ambientazione futuristica; ci allontaniamo, infatti, dal classico fantasy e ci immergiamo in uno spazio lontano da noi.
La protagonista è una ragazza timida e con pochi amici, ma si intuisce da subito che il suo spirito è grande e la voglia di evadere dalla sua realtà la segue lungo tutto il racconto. La sua vita è monotona, fin troppo: non ha possibilità di scelta, così come tutti gli abitanti del pianeta, nemmeno per quanto riguarda il cibo di cui nutrirsi! Tutto ciò che deve fare è creare nuovi virus letali, in modo da riuscire ad abbattere le navicelle nemiche che ogni giorno tentano di invadere i loro confini.
Ma perché dovrebbe continuare a farlo? E' una guerra che dura da sempre e pochi ormai si ricordano cosa è davvero accaduto e quali sono i motivi per cui c'è tanto odio tra i due popoli. E' una vita finta, fatta di tappe precise dalle quali non si può fuggire.
Ma se invece fosse possibile? Già dalle prime pagine, la figura del suo migliore amico appare quasi come una sorta di coscienza interiore che spinge anche il lettore ad incitare ognuno di loro alla rivolta. I personaggi diventano sempre più numerosi ed importanti durante la lettura e l'ambientazione è descritta in maniera impeccabile, ricca di dettagli che fanno immedesimare il lettore, al punto di farlo quasi realmente atterrare in un suolo alieno.
Degna di nota è anche l'evoluzione psicologica della protagonista, infatti anche se ogni personaggio ha sfumature di carattere diverse che contribuiscono a rendere reale (quasi come se stessimo guardando un film) ogni vicenda, la personalità della ragazza emerge chiaramente ed anche la sua dimensione interiore che cambia è ben visibile e concreta.
Veramente ben scritto e originale, un libro assolutamente consigliato!
(Jessica Franco)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy