Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


2025 BLACKOUT. Una storia possibile
di Renato Riva


  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    Un'isola stupenda, avviata alla totale indipendenza energetica, alla piena ecosostenibilità, che già vive nella società all'idrogeno decide di utilizzare la scoperta di un giovane ricercatore italiano emigrato in California: una tecnologia solare dal rendimento eccezionale e dall'impatto visivo nullo. Quest'isola è la Corsica del 2025. Situazione opposta in Italia, dove la sua innovazione è duramente osteggiata da un sistema che ha scommesso sul nucleare e che non tollera deviazioni, forte del supporto della "democrazia continuativa". La vita per l'inventore diventa difficile, oggetto di attenzioni sgradite. Ma il giovane ed i suoi amici non si danno per vinti e riescono a mettere in ridicolo il sistema energetico italiano, evidenziandone le debolezze strutturali, e a comunicare attraverso i media in maniera inaspettata e devastante, creando una situazione esplosiva.

    Commento:
    Ambientato in un futuro non troppo lontano, il romanzo di R. Riva è, allo stesso tempo, attuale e avveniristico: attuale, perché molte delle tecnologie che richiama sono già presenti oggi, anche se in fase meno evoluta; avveniristico, perché ipotizza come potrebbe realmente finire il nostro Paese, se certi atteggiamenti (in politica, nel campo della ricerca scientifica, delle energie rinnovabili o del nucleare, solo per citarne alcuni) proseguissero sulla strada attualmente intrapresa.
    I drammatici scenari che l'autore descrive sono spesso presenti nella società moderna, nella quale è fin troppo facile riconoscere alcuni dei comportamenti adottati nel libro; questo aspetto lo rende, pertanto, realistico ed anche piuttosto preoccupante!
    Ben scritto e con una narrazione fluida e lineare, 2025 Blackout tocca quindi argomenti importanti, ricordando come, molto spesso, l'aspetto economico venga anteposto al reale interesse del Paese. Legata alla vicenda principale, vengono poi affrontati altri temi di primo piano, quali la privacy e le intercettazioni telefoniche; la cosiddetta "fuga dei cervelli", relativamente ai molti ricercatori italiani costretti ad andare all'estero per poter lavorare in modo autonomo; l'informazione, spesso carente o manipolata per perseguire scopi specifici e tanto altro.
    Un romanzo interessantissimo che stimola importanti considerazioni, mescolando ai valori dell'amicizia quelli dell'amore per il proprio Paese da parte di (poche!) persone pronte a mettere il benessere della comunità davanti a tutto il resto.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy