Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


VIOLE(N)T RED
di Laura Costantini e Loredana Falcone


  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Trama:
    Violet Red è una tonalità di rossetto. Un rossetto pregiato, di marca e nessuno, in una ventosa e indifferente Chicago, riesce a spiegarsi cosa ci faccia un rossetto così sulle labbra ormai mute di una serie di cadaveri. Cadaveri di uomini. Uomini sottoposti ad atroci sevizie.
    Uomini che alla morte si sono consegnati perché attratti, sedotti, sottomessi dalla promessa di una bocca tinta di Violet Red. Rosso violetto, rosso violento.
    Un gioco di parole cui gli investigatori della Squadra Vittime Speciali sono chiamati a dare un volto, un nome, un'identità. E per farlo dovranno affacciarsi sull'orlo di un abisso, fino a quando sarà l'abisso stesso a guardarli negli occhi. E a cambiarli per sempre.

    Commento:
    La Costantini e la Falcone scrivono insieme da parecchi anni, questo è però il loro primo thriller e, lo ammetto, mi aspettavo qualcosa di soft, magari un poliziesco ma di certo non un libro così feroce, immediato, diretto, che dopo due sole pagine mi aveva già fatto venire i brividi e trasmesso un'ansia per la sorte personaggi come non mi succedeva davvero da parecchio tempo.
    Intrigante, avvincente, violento solo quando la trama necessariamente lo richiede, una volta iniziato a leggere non sono più stata capace di interrompere fino a che non l'ho terminato!
    Nel romanzo spiccano soprattutto le due protagoniste femminili: Sandy Delano, piena di mistero e di segreti, sulla cui storia ci s'illude a ogni pagina di aver capito tutto per poi rendersi conto subito dopo che si era invece fraintesa ogni cosa, e Lanee Marler, agente e amica, con il cervello in servizio anche quando non vorrebbe. Per gli uomini, impossibile non apprezzare il capitano Ian Vernon e il tenente Valerio Greyford, grandi amici anche se con caratteri opposti, forti e decisi, testardi e pronti a rischiare per quello in cui credono, anche se a volte si trovano con convinzioni in netto contrasto.
    La tensione che scorre ininterrotta da una pagina all'altra, con risvolti psicologici forti, descrizioni dettagliate di luoghi e personaggi che consentono al lettore di "vivere" il romanzo, ed un finale mozzafiato, ne fanno un thriller degno di questo nome, decisamente uno dei migliori letti ultimamente.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy