Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


TORQUATO TASSO. Commedia in cinque atti
di Carlo Goldoni





Genere: Classici

Trama:
Rappresentata per la prima volta nel carnevale del 1755, il Torquato Tasso è una commedia composita, che combina temi seri con altri divertenti. Portando sulla scena la vicenda biografica del Tasso, perseguitato dagli Accademici della Crusca per la lingua della Gerusalemme liberata, Goldoni compone in filigrana la propria autodifesa contro i suoi denigratori, anch'essi zelatori dell'ortodossia linguistica, attraverso la satira della pedanteria accademica. Le vivaci forme dialettali veneziane e napoletane si alternano nel testo all'aulica eleganza dei versi tassiani e agli arcaici toscanismi del linguaggio cruschevole, in un brillante e virtuosistico pastiche.

Commento:
Davvero apprezzabile l'attenzione della casa editrice Sandron verso la riscoperta dei classici, che tanto spesso oggi sono bistrattati e messi da parte.
Questa brillante commedia si basa sull’amore di T. Tasso per Eleonora, che essendo la favorita del duca di Ferrara causò, indirettamente, una situazione conflittuale tra i due uomini, dando vita a una serie di equivoci che vennero raccontati dal Goldoni alternando la vena comica a quella drammatica.
Si può dire che quest'opera ha una duplice valenza, perché proprio con essa l'autore lanciò una sfida e rispose alle critiche di coloro che disapprovavano l'utilizzo dei dialetti, sempre presenti invece nei suoi scritti, ad iniziare dal veneziano che gli era proprio.
Attraverso i personaggi della commedia, Goldoni espresse infatti, il proprio biasimo per il trattamento ricevuto dai cosiddetti puristi della lingua. In questa nuova riedizione della Sandron, l'opera si riconferma adatta a tutti i lettori, non solo per l'indiscussa qualità della narrazione goldoniana, ma anche per altri aspetti: prima di tutto la bella e chiarificatrice introduzione che permette di calarsi subito nella storia, avendo ben chiaro ciò che si incontrerà; poi per le note esplicative limitate all'essenziale, senza inutili e prolisse spiegazioni che avrebbero solo appesantito il testo.
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy