Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


SEDICI ROSE ARANCIONI
di Michele Ciardelli


  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Gialli e polizieschi

    Trama:
    Nel giorno del più importante compleanno per un ragazzo, il diciottesimo, Antonio torna da una vacanza e trova ad attenderlo un'orrenda sorpresa che gli cambierà completamente l'esistenza. In un susseguirsi di eventi terribili e misteriosi segreti, verranno a galla omicidi perpetuati con maniacale attenzione di particolari che sembrano seguire delle vere e proprie scenografie, frutto di una mente malata, firmati teatralmente con una poesia visionaria, tengono la polizia in stallo fino alla rivelazione che permetterà di risolvere il caso. Ma i colpi di scena non sono ancora finiti. Le situazioni al limite della follia che coinvolgono tutta la famiglia di Antonio ed i suoi amici si snodano negli ambienti familiari dell'autore, un apparentemente tranquillo rione di una cittadina toscana dove tutti si conoscono, fino a giungere ad un epilogo apocalittico dal quale solo un piccolo angelo verrà risparmiato.

    Commento:
    Una via di mezzo tra un giallo e un thriller psicologico, questo libro è davvero avvincente e presenta alcuni spunti molto particolari che mantengono alta l'attenzione per tutto il romanzo. Nonostante il colpevole sia ovvio fin dall'inizio, l'autore è molto bravo a creare suspense e il racconto scorre via veloce, in un susseguirsi di avvenimenti sempre nuovi e inattesi, fino allo scoprire che quel che ci si trova tra le mani è quasi una sorta di diario personale dell'assassino!
    Molto bella la caratterizzazione dei personaggi e soprattutto lo studio introspettivo fatto, il risvolto psicologico è ben curato ed è forse una delle parti più affascinanti del romanzo. Certo, non mancano le ingenuità nella trama e qualche piccolo refuso qui e là (oltre ad un bambino che sembra, in certe situazioni, decisamente troppo adulto per la sua età), eppure il romanzo non ne risente minimamente, perché la tensione palpabile e l'intreccio narrativo creato dal Ciardelli, fanno passare i piccoli difetti in secondo piano.
    La storia vissuta con gli occhi dell'assassino, la descrizione vivida degli omicidi, il lavoro della scientifica, le ambientazioni e i personaggi, ogni cosa viene descritta dall'autore in modo dettagliato e preciso, affascinando e creando quasi l'illusione di essere sul posto ad assistere all'evolversi degli eventi. Un finale del tutto inaspettato, originalissimo, coglie di sorpresa e rimette in discussione parecchi punti del libro, che vanno quindi rivisti per essere reinseriti nel nuovo quadro d'insieme in modo corretto. Davvero molto intrigante!
    L'autore ha scelto di destinare i diritti derivanti dalla vendita di questo libro all'Associazione Onlus Domenico Marco Verdigi.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy