Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


LABIRINTO MANHATTAN. PERCEZIONE E IMMAGINI DI UNA CITTA'
di Katia Piccinni


  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Saggi

    Trama:
    New York, in particolare il borough di Manhattan, un'isola scoperta per caso, una città pensata inizialmente in sole due dimensioni, è la metropoli che da sempre gioca la sua immagine sul costante rapporto tra reticolo spaziale e sviluppo verticale.
    La silenziosa linearità della rete che giace ai suoi piedi si trasforma nel tempo nell'elemento generatore delle forme che la renderanno iconica. La Griglia cartesiana assume poco a poco una sua tridimensionalità, plasmandone le architetture. Sottili impulsi fluiscono con basse frequenze al livello della strada, per poi esplodere in nuove articolazioni geometriche: cortine laterali continue e incredibilmente elevate formano le pareti di profondi canyon che incombono sull'osservatore.
    X, y e z diventano le tracce di tre piani di percezione che intersecandosi ci forniscono il profilo essenziale dell'attuale immagine di New York attraverso interpretazioni letterarie, fotografiche e cinematografiche, qui analizzate alla luce di una preliminare ricostruzione storica che si fa strada nell'infinito labirinto delle percezioni della più incredibile delle realtà urbane mondiali.

    Commento:
    Nato da un lavoro di tesi, questo libro è assolutamente perfetto per conoscere la città senza realmente visitarla, ma anche per prepararsi a un viaggio e ritrovare dal vivo ciò che prima era solo teoria. Interessante e per nulla scontato, il saggio dà una visione a tutto tondo di Manhattan, infatti, partendo dalla sua particolare conformazione architettonica. e passando attraverso la storia della città (che consente di capire come certe particolarità hanno avuto origine), grazie anche ad incursioni nella vita culturale realizzate attraverso tappe nella letteratura, nella fotografia e nel cinema, si riesce ad avere una visione complessiva dell'isola.
    Dettagliato senza mai essere noioso, arricchito da mappe, ricostruzioni e percorsi che facilitano la comprensione di quanto viene man mano esplicitato, il libro è davvero utile ed interessante.
    Lo stile narrativo chiaro e semplice dalla Piccinni consente inoltre, non solo agli appassionati di architettura ma anche a coloro che hanno un interesse generico o motivato dalla semplice curiosità, di conoscere il "labirinto Manhattan" ed addentrarsi nei suoi meandri - o meglio, nei suoi "reticoli spaziali" - per seguirne l'evoluzione e scoprire come la "griglia" caratteristica della città ha avuto origine e si è sviluppata.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy