Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Trama:
Washington, 31 dicembre 1999. Strage nella metropolitana: la città è terrorizzata. The Digger, killer dalla mano ferma e dall'animo di ghiaccio, è stato assoldato per compiere una strage ogni 4 ore finché non verranno pagati 20 milioni di dollari al suo mandante, che nel frattempo ha inviato al governatore una lettera di rivendicazione dell'attentato. L'FBI è bloccato. Ma il misterioso mandante ha un banale incidente e muore e il killer attende invano il segnale di fermarsi. Tocca a Peter Kincaid, ex agente dell'FBI e massimo esperto di documenti, cercare di smascherare The Digger. Unica traccia disponibile la lettera con la richiesta di denaro, dove i puntini sulle "i" hanno la forma di una lacrima.

Commento:
Notevole come tutti i thriller di Deaver, questo è forse uno dei migliori tra quelli dove non compare la coppia investigativa Rhyme-Sachs. La paura dilaga a Washington, il panico irrazionale si avverte per le strade e Peter Kincaid, esperto calligrafo, sembra essere l'unico in grado di dare una mano a rintracciare lo psicopatico che spara sulla folla.
Ricco di colpi di scena che si succedono in crescendo continuo, questo romanzo ti tiene incollato alle pagine fino alla fine e, quando finalmente credi di aver capito cosa è successo e di aver identificato il colpevole... ecco che succede qualcosa che sconvolge tutto e perdi qualsiasi certezza!
In questo Deaver è un maestro, in tutti i suoi libri, infatti, la tensione è sempre elevatissima, il colpevole non è mai banale né facile da individuare, la parte investigativa è molto curata con spiegazioni tecniche dettagliate e precise (a volte fin troppo!), l'aspetto psicologico ha un forte rilievo. Notevoli i capitoli in cui tutta la vicenda viene vista con gli occhi dell'omicida, quasi a ricordarci che in fondo (molto in fondo) resta pur sempre un essere umano.
Che dire di più, c'è praticamente tutto quello che serve per creare un romanzo avvincente e di forte impatto emotivo, nonostante l'assenza dei protagonisti-chiave di Deaver.
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy