Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Trama:
Orme nella neve. Il rumore di un'auto che si allontana in velocità. Dentro la casa, un silenzio opprimente. Solo un gocciolio, lento e incessante, al di là di una porta. Quando Maggie gira la maniglia, il suono prende colore: suo marito è accasciato sul divano, in un lago di sangue. Di cadaveri come quello, la donna ne ha visti a centinaia nella sua carriera. Non c'è più niente da fare. I suoi occhi studiano la stanza: l'istinto del detective in cerca di indizi. Ma quello che trova è un mistero ancora più inquietante, perché sul pavimento, circondata di fumo, c'è la sua pistola, che poche ore prima aveva riposto sul comodino. Fuori, la tempesta di neve ha cancellato ogni orma.
Sembrerebbe un brutto sogno, uno di quelli che costellano le notti di Maggie da un anno a questa parte. E invece è la realtà, peggiore di ogni incubo, perché tutte le prove sono contro di lei. Per questo la donna chiede aiuto all'unica persona di cui si fidi veramente: Jonathan Stride, suo amico e collega da dieci anni al distretto di polizia di Duluth, in Minnesota. Sarà lui, insieme al detective privato Serena Dial, a doverla togliere dai guai, nonostante la versione dei fatti raccontata dalla presunta assassina sia costellata di silenzi sospetti.

Commento:
Jonathan e Maggie sono tornati, ma stavolta è proprio Maggie ad essere nei guai e tutto sembra essere contro di lei. Cosa succederà? Jonathan riuscirà ad esserle d'aiuto nonostante tutti i segreti che lei nasconde? Cosa c'è dietro l'omicidio?
Quello che sembra solo un caso di omicidio si rivela qualcosa di molto più complesso che va al di là di ogni immaginazione, un thriller dove c'è davvero di tutto, dai ricatti alla violenza sessuale, dai club erotici all'omicidio, dove ogni persona nasconde torbidi segreti e nessuno è solo ciò che appare... la cittadina in fondo è molto di più di quel che sembra ad un primo sguardo!
I colpi di scena si susseguono uno dietro l'altro e il finale è davvero inaspettato; ne viene fuori una storia dove tutti sembrano colpevoli (o forse lo sono?), dove anche le persone più insospettabili hanno dei segreti vergognosi nascosti in fondo all'animo e dove, distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato, chi ha torto e chi ha ragione, diventa davvero difficile.
(Maria Guidi)

Dello stesso autore:
Immoral



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy