Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Narrativa

Trama:
Istanbul non è una città, è una grande nave. Una nave dalla rotta incerta su cui da secoli si alternano passeggeri di ogni provenienza, colore, religione. Lo scopre Armanoush, giovane americana in cerca nelle proprie radici armene in Turchia. E lo sa bene chi a Istanbul ci vive, come Asya, diciannove anni, una grande e colorata famiglia di donne alle spalle, e un vuoto al posto del padre. Quando Asya e Armanoush si conoscono, il loro è l'incontro di due mondi che la storia ha visto scontrarsi con esiti terribili: la ragazza turca e la ragazza armena diventano amiche, scoprono insieme il segreto che lega il passato delle loro famiglie e fanno i conti con la storia comune dei loro popoli. Elif Shafak, nuova protagonista della letteratura turca, affronta un tema ancora scottante: quel buco nero nella coscienza del suo paese che è la questione armena. Simbolo di una Turchia che ha il coraggio di guardarsi dentro e di raccontare le proprie contraddizioni, Shafak intreccia con luminosa maestria le mille e una storia che fanno pulsare il cuore della sua terra.

Commento:
Davvero bello questo libro, ricco di personaggi splendidamente caratterizzati e con una trama che riesce a fondere con assoluta semplicità il passato - che ha portato agli eventi narrati - con il presente, in una continuità lineare e chiara.
Il libro descrive, in modo immediato e diretto, la vita delle due protagoniste e la nascita della loro amicizia. Asya, la ragazza turca, vive a Istanbul con la madre (che lei chiama zia), tre zie, la nonna e la bisnonna, in una casa ricca di vivacità e di aromi di cucina che sembrano fuoriuscire dalle pagine del libro, circondata da una famiglia di sole donne, dove ognuna di esse rappresenta un piccolo mondo a sé.
L'altra ragazza, Armanoush, figlia di una coppia separata, ha la madre americana sposata in seconde nozze con un uomo turco, e il padre armeno. Alla ricerca delle sue origini, un po’ confusa per le tante culture contrastanti, decide di partire di nascosto per Istanbul, dove si fermerà presso la famiglia del patrigno che, all'oscuro di tutto, la ospiterà facendo da scenario alla nascita del legame tra le due ragazze, che si evolverà in una grande amicizia nonostante le diversità caratteriali e culturali.
Gli avvenimenti passati, mescolati sapientemente con la quotidianità, danno origine a una storia avvincente e mai banale, ricca di calore e colore, di profumi e di suoni. Semplicemente da leggere!
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy