Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


L'EREDE DI VITAR
di Federica Ramponi


  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Fantascienza

    Trama:
    La morte dei sovrani di Vitar è accidentale, o c'entra il sinistro principe Drel, che Feri, quale erede al trono, dovrà sposare? Su consiglio del Primo Ministro, Feri fugge per trovare un contendente da opporgli. Precipita fortunosamente sulla Terra, dove incontra Jason, che fa parte però di un'associazione governativa per la ricerca di vita aliena. I due s'innamorano, ma l'amico di Jason, Michael, scopre chi è realmente Feri.

    Commento:
    La trama riportata nella quarta copertina dà un'idea davvero molto vaga di questo romanzo che, nonostante il genere indicato come fantascienza, è soprattutto una storia d'amore, quello che nasce come un colpo di fulmine tra Jason, terrestre, e Feri, vitariana: una storia d'amore interplanetaria!
    Il romanzo è molto carino, scorrevole e ben scritto. Trattandosi della prima opera di quest'autrice qualche ingenuità è presente: in primo luogo la trama. A prescindere dall'ambientazione metà terrestre e metà su Vitar, non è originalissima: troviamo, infatti, la bella e brava ragazza costretta a sposarsi senza amore, il pretendente cattivo, l'innamorato pronto a sacrificare tutto per lei, l'amico del cuore, ecc.. Come secondo appunto, molti aspetti sono solo accennati e non spiegati, lasciando quindi diversi interrogativi aperti.
    I lati positivi, però, sono sicuramente maggiori, a iniziare da uno stile di scrittura semplice e lineare che rende la lettura piacevole fin dalle prime pagine. Un altro aspetto che si apprezza è la creazione di un pianeta a sé dove ambientare parte della storia. Vitar è descritto al lettore attraverso un interrogatorio alla protagonista e, con questo trucco narrativo, l'autrice consente di conoscerlo attraverso accenni alla sua storia, alla mitologia, alle divinità, alle piante esistenti, al cibo, al modo di vivere, ecc., rendendolo quindi realistico e vivo nell'immaginazione e non un semplice nome dai contorni sfumati, anche se questo è uno degli aspetti che si poteva approfondire maggiormente. Da non dimenticare, inoltre, la storia d'amore che lega i protagonisti, molto delicata e dolce, arricchita anche dai rapporti di amicizia presenti e da una trama dettagliata e ricca di particolari.
    Che dire di più? Che è un libro da leggere per passare qualche ora in relax, con una storia avvincente che piacerà sia agli amanti dei romanzi d'amore che a quelli di fantascienza.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy