Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


IL BIANCO RUMORE DEI RESPIRI
Un romanzo poetico di Alessandro Vettori


  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Amore e sentimenti

    Trama:
    Julia e Loren sono fatti d'arte e d'amore immenso.
    Lui, attore di se stesso, recita in teatro con il padre di Julia portando avanti il loro sogno di "teatro della libertà". Lei, delicata come il suono del suo timido violino è la melodia che sostiene i ritmi della vita. Ma ogni amore, ogni grande passione porta di fronte ad un bivio.
    Negli occhi di lei, negli occhi di lui, nei corpi di entrambi un viaggio travolgente per ritrovare la vera essenza della vita. Non si può evitare di indossare la stessa pelle dei protagonisti.
    Un viaggio che attraverso loro vi porterà ad immergervi dentro le vostre più intime emozioni per uscirne poi, con il grande desiderio di respirare a polmoni spalancati ogni alito di vita.
    "Lei delicata come il suono del suo timido violino, scivolata sul mio corpo come un velo di seta ad avvolgermi del tutto, lei: foglie d'anima su quel quaderno bianco che trovai poco tempo fa. Pensieri sussurrati di una vita, intimità di una bambina che si faceva donna. Lei, parole che fanno battere il cuore."

    Commento:
    Quando ho preso in mano questo romanzo, la prima cosa che mi sono chiesta è stata "Che cos'è un romanzo poetico?". Ora, dopo averlo finito, posso affermare di averlo capito e so con certezza che ogni volta che mi capiterà di leggere questa frase, mi torneranno in mente Loren, Julia e l'amore che li legava.
    Un romanzo forse un po' difficile da capire ed anche da descrivere, per la grande quantità di emozioni contrastanti che suscita: intenso fino all'eccesso in alcuni momenti, quasi freddo e "lontano" in altri. Certo non è facile immedesimarsi in un amore totalizzante o in una rappresentazione artistica che esclude quasi tutto il resto, ma A. Vettori è riuscito nel difficile compito di trasmettere emozioni su emozioni, dall'amore alla tristezza, dal dolore alla sensualità, dalla gioia alla rassegnazione. Il tutto mescolato con l'enorme passione per l'arte che si intuisce in tutto il libro grazie alle immagini poetiche descritte, agli splendidi disegni che illustrano alcune scene del romanzo, grazie alla musica, ai quadri ed a tutto ciò che Loren trasmette con il suo stesso corpo, insieme a Victor (il padre di Julia) ed a Julia stessa.
    Mi è piaciuto molto il modo di narrare la storia a due voci: Loren e Julia infatti raccontano separatamente il loro amore e gli avvenimenti che li hanno visti protagonisti, ciascuno con le proprie emozioni ed i propri pensieri, permettendo così al lettore di vivere la storia nella sua interezza, conoscendo il punto di vista di ciascuno di loro.
    Qualche piccolo refuso qui e lì non manca ma il libro è davvero particolare ed intenso, una storia struggente e piena di emozione. Notevole.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy