Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


CHRYSALIS
di Maria Rosaria Ferrara


  • Acquista questo libro su Webster.it




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    Un tradimento. Il dolore. La malattia. La passione. La ricerca. La rinascita. Una giovane donna inciampa sul cammino della vita, ma la magia di un incontro avvolto di mistero le permette letteralmente di rialzarsi e riprendere la strada che porta verso la maturità. Giulia, la protagonista di questo romanzo che parla di amore, d'amicizia e di passioni, di crescita interiore e di diversità, è una pittrice agli esordi con un fuoco che le brucia dentro e che ha bisogno di esplodere per diventare arte... ma anche la ricerca creativa improvvisamente si trasforma in ostacolo, tormento, fonte di disagio quando tutto sempre essere finito irrimediabilmente perso... Eppure, proprio dalla disillusione e dal terreno inaridito di un cuore annientato inizia la rinascita. Un amore che si trasforma in tenerezza, un incontro fatale e predestinato, avvolto da un impercettibile magia, diventano determinanti per il cambiamento e la svolta. Nella ricerca e rincorsa del tratto ideale Giulia troverà qualcosa di più. Chrysalis è un romanzo che con garbo e naturalezza affronta tematiche forti e dolorose. La traumatica scoperta di una natura difficile da accettare ed il cammino verso l'affermazione e l'accettazione di se stessi, il difficile percorso che porta al perdono, la scoperta e la resa ad istinti prima sconosciuti, sono i temi che affollano il romanzo in un incrocio di storie che si svolgono tra antiche chiese, locali notturni, gallerie d'arte e strade senza nome in un mondo di luci ed ombre che si fondono per poi esplodere in mille riverberi e sfaccettature.

    Commento:
    Davvero molto bello il romanzo d'esordio della Ferrara che, in modo delicato eppure senza alcuna superficialità, affronta una serie di argomenti difficili, primo tra tutti quello dell'omosessualità, ma non solo. Amicizia, amore e tradimento, ma soprattutto ricerca e accettazione di se stessi e degli altri, sono infatti al centro di una storia intensa, nella quale i sentimenti ricoprono il ruolo principale ma senza, per questo, dar vita ad una trama banale o stucchevole.
    Con Chrysalis non siamo di fronte ad un "semplice" rapporto di coppia, né a una "semplice" storia di tradimento o di omosessualità, tutt'altro; in questo libro non c'è assolutamente nulla di semplice se non lo stile narrativo fresco e lineare utilizzato dall'autrice.
    Chrysalis è, infatti, un'opera che spinge a riflettere, portando il lettore a porsi domande sugli aspetti nascosti del proprio essere, sul coraggio necessario per fare davvero ciò che si sente dentro seguendo l'istinto, imparando ad accettarsi per ciò che si è, ciascuno con le proprie mille sfaccettature. Solo così si può, infatti, arrivare a capire e accettare interamente anche gli altri, come accade a Giulia, la protagonista. Costretta, dopo una serie di eventi di forte impatto emotivo, a confrontarsi con emozioni e sentimenti in contrasto con quel che credeva di essere, solo l'incontro con Roxanne - una misteriosa drag-queen - l'aiuterà a lasciarsi andare a ciò che prova, a comprendere l'omosessualità del suo ex compagno e il conseguente tradimento, riuscendo così a mettere da parte il rancore per stargli accanto nel momento della malattia. Roxanne è forse una delle figure più affascinanti del libro, colei che è pronta a tutto pur di essere se stessa, concetto tutto basato sul suo sentire interiore e non sull'apparenza e su ciò che gli altri vedono. Molto azzeccati la copertina e il titolo che non possono che far pensare al faticoso lavoro che la crisalide deve fare su stessa per uscire dal bozzolo e poter essere, finalmente, una splendida farfalla.
    (Maria Guidi)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy