Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Storie vere

Trama:
Cos'Ŕ il buio per un bambino se non l'ombra dell'altro che si insinua nel suo sguardo infantile quando la fiducia si trasforma drammaticamente in timore e paura? Cos'Ŕ il buio se non l'afasia di un corpo ancora non sviluppato nel momento in cui esso incontra quel qualcosa di incomprensibile e misterioso che costituisce il comportamento sessuale dell'adulto? E' possibile cancellare questo buio senza uccidere il bambino che Ŕ in ciascuno di noi? Dodici storie che raccontano della violenza sull'infanzia e sull'adolescenza.

Commento:
Un libro scritto con cruda realtÓ. Storie tratte dalla cronaca quotidiana, storie vere e dolorose di violenza sui minori, sulle donne, sugli omosessuali e sui pi¨ deboli in generale. Il racconto avviene con uno stile rapido, che va subito al sodo, quasi giornalistico
Una nota di sollievo Ŕ l'ambientazione ricostruita con personaggi pieni di dignitÓ, la commissaria Adele S˛fia, tanto umana e tanto assetata di giustizia. Desiderosa di arrivare alla soluzione anche di quei casi che altri metterebbero da parte.
Piaccia o non piaccia, fa riflettere sulla posizione di debolezza in cui si trovano i bambini e le donne, vittime proprio di quelle persone a cui hanno regalato la propria fiducia.
Lo consiglio. Si legge in poche ore e lascia il segno.
(Norberto Loricati)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy