Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Religione e spiritualità

Trama:
Questo libro racconta la storia della bambina di Ghiaie, Adelaide Roncalli, e ciò che è accaduto nel maggio del 1944, quando all'età di sette anni, vive l'esperienza straordinaria delle apparizioni mariane. La piccola contadina con un destino straordinario, dovrà affrontare un percorso difficile, di grande sofferenza, di durissime prove tanto da diventare una "piccola martire". Un racconto vibrante che si legge tutto d'un fiato, scritto da uno studioso attento, Giuseppe Arnaboldi Riva, che ripropone con grande passione questo evento prodigioso che tocca il cuore di tutti, al di là della scientificità dei fatti e dalla posizione della Chiesa, che ancora non riconosce le apparizioni.

Commento:
Ali spezzate è la bellissima storia, romanzata, di ciò che è accadde alla piccola Adelaide a sette anni. La bambina ebbe infatti modo di vedere la Madonna, portando così scompiglio non solo nella vita della propria famiglia, ma anche in quella del paese e dell'intera comunità ecclesiastica. Le apparizioni non sono state, fino ad oggi, riconosciute dalla Chiesa, eppure la folla di credenti che si accalcò intorno alla piccola, e alcune guarigioni inspiegabili, causarono una tale paura che Adelaide venne, in pratica, messa al bando e sottoposta a continui tormenti per un lungo periodo della propria vita. Interrogata, spostata da una città all'altra, trattata come una visionaria, processata, costretta a rinunciare al desiderio di farsi suora, venne anche sottoposta all'umiliazione di ritrattare (nel 1945) ciò che aveva detto in precedenza. Solo nel 1989 ebbe modo di riaffermare, davanti a un notaio, la verità: di aver visto, a sette anni, la Madonna.
Indipendentemente dalla fede di ciascuno, quel che realmente colpisce in tutta la vicenda, è l'accanimento dimostrato, da alcuni personaggi della Chiesa, per opporsi a un evento così eccezionale. Come mai coloro per i quali la fede viene (o dovrebbe venire) al primo posto, invece di prendere a cuore una bambina innocente che affermava di vedere la Madonna, magari approfondendo le guarigioni inspiegabili che ebbero luogo all'epoca, si opposero in ogni modo a ciò che stava accadendo? Per quale ragione Adelaide venne isolata e sottoposta a una vita quasi da esiliata?
Un libro molto bello da più punti di vista: per l'argomento trattato, al di là della fede professata da ciascun lettore; per la narrazione fluida dell'autore, basata su ricerche e fatti storici; per le riflessioni sugli atti inconcepibili che la paura (di ciò che non si conosce, di perdere dei privilegi, ecc.), in certe occasioni, porta a compiere. Molto interessante!
(Maria Guidi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy