Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Victorian Vigilante - Le infernali macchine del dottor Morse (Vol. 3)
di Federica Soprani e Vittoria Corella

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Nero Press - 79 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Fantascienza

    Trama:
    1890. L’assetto europeo manifesta già i germi di una guerra mondiale e vede contrapposte due scuole di pensiero scientifiche: i Maniscalchi inglesi seguaci dell’Ergomeccatronica, che sfruttano esoscheletri potenziati per implementare le capacità di lavoratori e soldati, e i Senza Dio fautori della Meccagenetronica, localizzati nell’Europa dell’Est, che hanno sviluppato terrificanti ibridazioni uomo-macchina. A Londra s’innesca una battaglia senza quartiere tra il misterioso vigilante mascherato Spettro di Nebbia, il Sergente Malachy Murphy e la spietata Baba Yaga, una donna meccanica alle dipendenze del Dottor Anton Morse, genio della Meccagenetronica dai loschi fini. Nella lotta verranno coinvolti anche il giovane tagliatore di diamanti ebreo Mordecai Gerolamus, perseguitato da invisibili e inquietanti demoni, la giornalista d’assalto Catherine “Orlando” Swan e suo fratello Percy, direttore del Giornale. In questo terzo episodio Spettro di Nebbia è alla resa dei conti con il Dottor Morse e lo scontro, durissimo, porterà a tragiche conseguenze.

    Recensione:
    Ed eccoci arrivati al terzo volume di Victorian Vigilante.
    Ci sono storie che con il tempo si esauriscono, saghe che perdono mordente. A VV non succede.
    In questo capitolo conclusivo si giunge allo scontro finale tra lo Spettro della Nebbia e il dottor Morse. Troviamo scene di azione ben descritte, adrenalina, ma anche il dolce messaggio dell'amicizia che squarcia i veli delle menzogna.
    Federica e Vittoria non mancano questo nuovo appuntamento con i loro lettori, colpendo nel segno con un romanzo intenso ed ancora una volta elegante in vero stile vittoriano, ricordandoci nell'agrodolce finale che non serve una maschera per essere eroi.
    Una trilogia bellissima con un messaggio che può sembrare scontato, ma che viene spesso dimenticato e un promemoria così può solo aumentarne i pregi. Merita di essere letta e riletta e chissà, magari alcuni si troveranno a scrutare i tetti nelle notti nebbiose nella speranza di scorgere lo spettro.
    Voglio concludere dicendo ancora una cosa prendendola direttamente dal testo: "Che non finisca".
    (Tatiana Vanini)

    Delle stesse autrici:
    Victorian Vigilante - Le infernali macchine del dottor Morse (Vol. 1)
    Victorian Vigilante - Le infernali macchine del dottor Morse (Vol. 2)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy