Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


ROSSO E NERO
di Stefano Mazzesi

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice Nero Press, 239,1 KB
    Disponibile solo in formato ebook




  • Genere: Noir

    Trama:
    Ravenna, anni '50. L'atroce uccisione di un bambino altera gli equilibri di Borgo San Rocco, una comunità stretta nella morsa di un inverno gelido e in quella ancora più pericolosa del pregiudizio. Il commissario Marras, per venirne a capo, chiede aiuto al collega e amico "particolare" Aldo Bandini, anche lui commissario ma della polizia stradale. Bandini, nato e cresciuto nel Borgo, conosce praticamente tutti. L'indagine lo porterà a scoprire antichi segreti di famiglia fino ad allora sconosciuti, in cui egli stesso si troverà coinvolto più di quanto si sarebbe aspettato. Un giallo d'epoca dai risvolti amari, dal sapore vagamente noir.

    Commento:
    Nel Borgo San Rocco, in una piccola comunità dove ci si conosce tutti e non esistono segreti (o almeno così sembra!), l'efferato omicidio di un bambino turba l'apparente calma che regna sovrana, sconvolgendo equilibri in realtà già precari e scoperchiando una lunga serie di delitti, violenze, segreti e atrocità che la tranquilla cittadina aveva tenuto celati fino a quel momento. L'omicido, infatti, sembra dare il via ad una serie di rivelazioni che, una dopo l'altra, faranno cadere la patina di tranquillità che sembrava avvolgere la cittadina.
    Stefano Mazzesi riesce, con grande maestria, a creare un intreccio avvincente e ricco di suspense che, pagina dopo pagina, svela nuovi intrighi e mostra tutti i personaggi sotto una luce nuova. Nessuno è come appare, mille torbidi segreti vengono a galla e le persone più improbabili si trovano coinvolte, a partire dagli stessi protagonisti. Ogni personaggio mostra, dopo il drammatico omicidio, il suo vero volto e nella maggior parte dei casi si tratta di un volto crudele, senza umanità - per natura o per i dolori vissuti - dove nessuno rispecchia più il proprio ruolo, nemmeno quello di madre o di padre.
    Sullo sfondo di ciò, uno splendido ritratto della città negli anni '50, cartolina dell'epoca che rispecchia perfettamente le atmosfere e le idee del tempo, i pregiudizi diffusi ma mormorati solo dietro le spalle, foto di uno spaccato dell'Italia.
    Un romanzo duro, intenso, coinvolgente. Notevolissimo.
    (M.F.S.)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy