Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Thriller

Trama:
Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard, è stato invitato all'avveniristico museo Guggenheim di Bilbao per assistere a un evento unico: la rivelazione che cambierà per sempre la storia dell'umanità e rimetterà in discussione dogmi e principi dati ormai come acquisiti, aprendo la via a un futuro tanto imminente quanto inimmaginabile. Protagonista della serata è Edmond Kirsch, quarantenne miliardario e futurologo, famoso in tutto il mondo per le sbalorditive invenzioni high-tech, le audaci previsioni e l'ateismo corrosivo. Kirsch, che è stato uno dei primi studenti di Langdon e ha con lui un'amicizia ormai ventennale, sta per svelare una stupefacente scoperta che risponderà alle due fondamentali domande: da dove veniamo? E, soprattutto, dove andiamo?
Mentre Langdon e centinaia di altri ospiti sono ipnotizzati dall'eclatante e spregiudicata presentazione del futurologo, all'improvviso la serata sfocia nel caos. La preziosa scoperta di Kirsch, prima ancora di essere rivelata, rischia di andare perduta per sempre. Scosso e incalzato da una minaccia incombente, Langdon è costretto a un disperato tentativo di fuga da Bilbao con Ambra Vidal, l'affascinante direttrice del museo che ha collaborato con Kirsch alla preparazione del provocatorio evento. In gioco non ci sono solo le loro vite, ma anche l'inestimabile patrimonio di conoscenza a cui il futurologo ha dedicato tutte le sue energie, ora sull'orlo di un oblio irreversibile.
Percorrendo i corridoi più oscuri della storia e della religione, tra forze occulte, crimini mai sepolti e fanatismi incontrollabili, Langdon e Vidal devono sfuggire a un nemico letale il cui onnisciente potere pare emanare dal Palazzo reale di Spagna, e che non si fermerà davanti a nulla pur di ridurre al silenzio Edmond Kirsch. In una corsa mozzafiato contro il tempo, i due protagonisti decifrano gli indizi che li porteranno faccia a faccia con la scioccante scoperta di Kirsch… e con la sconvolgente verità che da sempre ci sfugge.
Dan Brown ha ambientato la nuova, emozionante avventura del suo personaggio di maggior successo, Robert Langdon, nelle suggestive cornici di Bilbao, Barcellona e Madrid, fra capolavori dell'arte, edifici storici, testi classici e simboli enigmatici. Brillante riflessione sull'eterno conflitto tra scienza e fede e sulle sfide che le nuove tecnologie e l'intelligenza artificiale ci pongono quotidianamente, Origin è un romanzo ricco di spunti colti e di invenzioni narrative, in cui passato e futuro si incontrano in una contemporaneità sorprendente.

Recensione:
Origin è il nuovo thriller di Dan Brown che ancora una volta ci pone di fronte ai grandi interrogativi della religione.
In questo romanzo sono due le domande che costituiscono l'impalcatura sulla quale è costruita l'intera trama: da dove veniamo? Dove andiamo? Questi sono probabilmente gli interrogativi più antichi che l'uomo si sia mai posto e che trovano le loro risposte nella fede e nelle religioni.
Tra queste pagine sarà uno scienziato, un futurologo, a dare la risposta definitiva.
Parte subito Origin, non perde tempo: Edmond Kirsch si incontra con tre importanti esponenti delle religioni cattolica, ebraica e islamica, per condividere con loro la sua ultima scoperta scientifica.
La rivelazione sarà scioccante e solleverà interrogativi nei religiosi, ma soprattutto seminerà nel lettore la voglia di sapere, di conoscere la rivelazione di Edmond.
Si arriva così ad alcuni giorni dopo dove in un importante museo spagnolo, il Guggenheim di Bilbao, Kirsch sta per tenere la conferenza che cambierà i destini della religione e della scienza, portando il genere umano in una dimensione nuova.
E' qui che comparirà il celebre protagonista dei romanzi di Brown, il professore di simbologia Robert Langdon, amico e ospite dell'oratore della serata.
Con consumata abilità narrativa l'autore creerà un incidente che ritarderà l'annuncio tanto atteso, quasi costringendo il lettore a seguire le peripezie notturne di Langdon alla ricerca della verità, facendo salire alle stelle l'aspettativa e la curiosità.
Un'azione che si svolge nell'arco di poche ore, senza pausa, senza sosta, con la tensione e il senso di pericolo tipico del thriller, tra depistaggi, bugie e sicari.
Romanzo intenso che indaga il rapporto tra religione e scienza e le loro posizioni riguardo le origini della vita, ma che non dimentica i rapporti umani, grazie a personaggi complessi e dinamici che si muovono sulla scena narrando le loro vicende passate, che motivano le loro azioni odierne. Totalmente ambientato in Spagna, si immerge completamente nei luoghi tramite le affascinanti descrizioni di ambienti reali e visitabili, usando spesso nei discorsi la lingua spagnola, seguita da puntuali traduzioni, e dando spazio alla storia, al periodo del governo Franco e all'eredità lasciata da quei giorni da conoscere e ricordare per non incappare nuovamente in orrori ed errori.
Un ritmo incalzante che conduce ad un finale dove tutto sarà svelato e ogni nodo sciolto. Finalmente conosceremo le risposte di Edmond alle domande da dove veniamo? Dove andiamo? E pian piano, insieme a Langdon arriviamo a capire chi ha lavorato nell'ombra per raggiungere i propri scopi con mezzi dalla dubbia moralità.
Libro che parla di temi controversi, che può far discutere e che lascia tuttavia un messaggio di speranza e di possibile unione tra fede e ragione. Leggetelo e, chissà, magari alcuni di voi riusciranno anche a venire a capo dell'enigma della FedEx... non capite cosa c'entra quest'ultimo riferimento? Posso solo dirvi di leggere questo romanzo dai molti misteri!
(Tatiana Vanini)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy