Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Nel nome dell'impero
di Ben Kane

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton Editori - 378 pagine
    Disponibile anche in formato ebook




  • Genere: Romanzo storico

    Trama:
    14 d.C., Germania. Sono passati ben cinque anni da quando le trib¨ germaniche sono riuscite ad annientare in una formidabile imboscata tre legioni romane. Una sconfitta pesante, che ha lasciato il segno nell'esercito romano. Per Lucio Tullo e i suoi legionari, unici sopravvissuti all'attacco, Ŕ giunto il momento della rivincita contro un nemico che minaccia seriamente le sorti del glorioso impero romano. L'impresa Ŕ per˛ resa difficile dallo schieramento compatto dei barbari, riuniti sotto il comando del feroce Arminio, un tempo alleato di Roma, la cui sete di vendetta non si Ŕ mai placata. In un primo momento la fortuna sembra essere dalla parte dei romani, che entrano in territorio nemico e conquistano con apparente facilitÓ un villaggio dietro l'altro, ma abbassare la guardia potrebbe rivelarsi di nuovo fatale. I guerrieri del nord infatti, a differenza di molti soldati romani, sono disposti a sacrificarsi con ogni mezzo fino alla fine...

    Recensione:
    Nel nome dell'impero Ŕ un romanzo storico che ha come protagonisti i soldati delle coorti romane impegnate contro i germani, dopo la terribile disfatta della foresta di Teutoburgo.
    Molti romanzi hanno parlato di Roma e dei suoi soldati e si potrebbe pensare che nulla ci sia da dire ancora. Invece no. Kane ci porta tra i legionari e ci aiuta a vederli come uomini oltre che combattenti, approfondendo la vita nei forti, le paure e le speranze, creando un quadro nuovo e profondo.
    Nella prima parte del libro vengono descritte le conseguenze della disfatta di Varo e la vita dei sopravvissuti smistati nelle nuove coorti. Il disonore che grava su questi soldati per la perdita delle aquile, simbolo delle legioni, Ŕ pari solo alla voglia di riscatto. Ma prima della vendetta i comandanti si troveranno ad affrontare un ammutinamento, causato dalle paghe basse e dagli anni di servizio che non finiscono mai. Un vero spaccato sulle condizioni di questi uomini che mantengono sicuri i confini dell'impero.
    Nella seconda parte si parla della campagna di Germanico contro le trib¨. Gli scontri sono vividi, descritti con chiarezza, ma sempre con una particolare attenzione al lato umano, ai pensieri e alle azioni che ci rendono cosý reali i personaggi del romanzo.
    Grande spessore ha il centurione Tullo, vero protagonista di questo libro. Severo, ma giusto, affezionato ai suoi soldati non si abbandona mai a violenze gratuite, sempre attento al morale e ai bisogni dei suoi uomini. Un comandante eccellente ed amato.
    L'autore non dimentica il "nemico" e cosý si alternano capitoli dove i protagonisti sono Arminio e gli uomini delle trib¨ desiderosi di esseri liberi dal giogo invadente di Roma.
    Romanzo di guerra, ma soprattutto di uomini, personaggi sia storici che di fantasia mescolati sapientemente. Dotato di grande profonditÓ unita ad un ritmo incalzante e ad una trama coinvolgente.
    Kane Ŕ il nuovo astro nascente del romanzo storico.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy