Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


NATURE MORTE A FIRENZE
di Simone Togneri

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice Frilli, 260 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Noir

    Trama:
    Firenze. C'è un nuovo artista in città. Un pittore. Si aggira per i vicoli con i suoi colori, in cerca di soggetti da dipingere. Vittime. Perché lui sceglie attentamente le persone da ritrarre e prima di farlo le uccide e le mette in posa. Infine lascia la sua opera sulla scena del crimine. Lo scopo ultimo di un atto creativo che è solo distruzione. Sfida, follia o estro espressivo portato oltre limiti invalicabili, le "nature morte" costringeranno il commissario Franco Mezzanotte e Simòn Renoir a percorrere una strada tortuosa che ha origini lontane nel tempo. Chi si nasconde dietro quei dipinti? E perché l'assassino pittore sembra conoscere tanto bene Simòn, da far credere agli inquirenti che sia lui stesso il misterioso artista di morte? L'indagine spaccherà in due perfino la questura e metterà in dubbio tutte le certezze. Anche le più solide.

    Commento:
    Dopo Arnoamaro ecco nuovamente Simòn Renoir e Mezzanotte alle prese con una nuova indagine. Le condizioni sono cambiate però: Renoir non fa più parte della polizia ed anzi, una lunga serie di dettagli trovati sui luoghi degli omicidi, sembra indicare in lui il colpevole della follia che sta sconvolgendo la bella città toscana.
    Cosa sta accadendo realmente? Perché tutte le persone assassinate sembrano avere un legame con Renoir? C'è qualucno che vuole far ricadere la colpa su di lui oppure c'è dietro un gioco più sottile?
    Mentre gli omicidi si susseguono e paura e stupore devastano Firenze per l'assurda modalità con cui i delitti vengono compiuti, Mezzanotte sembra essere l'unico ad avere ancora fiducia in Simòn, mentre tutti gli altri - vecchi colleghi compresi - iniziano a mettere in dubbio la sua estraneità ai fatti. Chi avrà ragione?
    Pagina dopo pagina, insieme alle bellezze della città che si svelano agli occhi del lettore grazie alle attente descrizioni di Togneri, anche la spirale di paura e sospetti che pervade Firenze coinvolge personalmente, portando ciascuno di noi a calarsi nei panni, alternativamente, di Simòn e di Mezzanotte, a provare le loro stesse emozioni, a cercare di trovare una risposta a domande che sembrano anch'esse di difficile formulazione, nel tentativo di restare obiettivi e mantenere la freddezza necessaria a catturare l'assassino.
    Un noir intenso e coinvolgente, che lascia un po' di amaro in bocca ma anche la voglia di ritrovare presto i protagonisti in una nuova indagine!
    (M.F.S.)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy