Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Nati per morire
di Giorgio Simoni

  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Damster edizioni - 290 pagine
    Disponibile in formato cartaceo




  • Genere: Gialli

    Presentazione:
    Al comando compagnia, il maresciallo Ettore Spada sta imparando a convivere col nuovo capitano: una giovane donna fresca d'accademia. Mentre la fidanzata scalpita per le sue mancanze. Spada, durante una notte di servizio, arresta i genitori di Yari. Il bambino rumeno finisce nella casa d'accoglienza "I Ludici". Qui, attraverso la recinzione, conosce Marco: un coetaneo emaciato e insicuro, attratto dalla sua forza d'animo. L'instaurarsi dell'amicizia con un clochard molto particolare, che parla in rima, che ripete sempre una frase: "vento… mangia vento", che vive anche lui alla casa di accoglienza, scombina tutti gli equilibri e, dopo avergli confidato un segreto, suscita nel ragazzino rumeno la voglia di fuggire. Il clochard ha iniziato a parlare troppo e viene trovato morto al bordo della strada. Spada scopre degli indizi che lo insospettiscono. Il procuratore non è d'accordo col maresciallo e tutto si complica. Il capitano si convince che Spada potrebbe aver ragione; è necessario ritrovare il bambino fuggito. Alla casa di accoglienza sono successi dei fatti precedenti che alimentano dei dubbi atroci. Quale sarà la sorte di Yari e Marco? Due ragazzini che il destino ha fatto incontrare, e che non sono certo "nati per morire", ma la cupidigia dell'uomo può disporre diversamente. Spada dovrà compiere una lunga rincorsa per lottare contro il male e rimanere comunque con l'amaro in bocca e salvare solo in parte la propria coscienza.

    Note sull'autore:
    Giorgio Simoni nasce a Pomarance, in provincia di Pisa, dove risiede con la moglie e due figli. Diplomato geometra, lavora come tecnico in una primaria azienda elettrica. La passione per la parola scritta è una anomalia del suo DNA con la quale deve convivere. Amante della storia, ma particolarmente sensibile alle problematiche che attraversano il nostro tempo, ha iniziato il proprio percorso letterario affidando alla musica d'autore i propri sentimenti.
    Dal 2011 al 2016 con i suoi romanzi e racconti è finalista dei principali premi di genere quali il Premio Tedeschi, Gran Giallo Cattolica, Giallolatino, Nebbia Gialla e Garfagnana in Giallo. Vince tra gli altri nel 2011 il premio "Delitto d'autore" e nel 2016 il primo premio sezione ebook del "Garfagnana in Giallo".
    Per approfondimenti http://digilander.libero.it/lutes/



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy