Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


L'eredità del Maestro: The Chronicles of the Seeker
di Alberto Bisi

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: ZeroUnoUndici - 292 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Avventura

    Trama:
    Notte di baldoria per Alan River, entusiasta per aver portato a termine il suo ultimo incarico, la sua ultima ricerca. In questo consiste il suo lavoro, cercare, cercare qualsiasi cosa gli venga richiesta, sempre se accetta. Nell'ambiente è conosciuto appunto come The Seeker, il cercatore. Mentre fa bisboccia al pub con l'amico Mike, si presenta al locale il dottor Black, studioso di lettere antiche. Il dottore chiede ad Alan di cercare il cosiddetto “Libro perduto”, un manoscritto molto antico che si dice contenga tutto il sapere di un personaggio leggendario conosciuto semplicemente con il nome di “Maestro”. Si dice anche che il libro contenga tecniche di visione del futuro. Anche Eric West, uomo avido e senza scrupoli, abituato ad ottenere sempre ciò che vuole, è sulle tracce del libro. Questa gara a due porterà Alan in giro per il mondo, da aridi deserti a città governate dal crimine, fino allo scontro finale con il proprio rivale, con un finale forse non così scontato.

    Recensione:
    L'eredità del Maestro è un libro di azione e avventura.
    Il protagonista, soprannominato il cercatore, all'inizio può sembrare un investigatore privato, ma procedendo nella lettura ci si accorge di avere a che fare con una sorta di archeologo/cercatore di tesori, una specie di Indiana Jones privato.
    L'incarico offertogli da un professore di lettere antiche, la ricerca di un libro, darà il via ad una viaggio in una terra desertica e inospitale dove non mancheranno i colpi di scena.
    Tra predoni, truffatori, capi mafia e tombe irte di trappole e trabocchetti, lo scrittore ci conduce in un viaggio dove l'intelligenza, la saggezza e la determinazione saranno le chiavi per raggiungere l'obiettivo.
    La narrazione procede vivace, mai noiosa e non mancano scene divertenti tra i personaggi.
    Purtroppo c'è anche una nota dolente.
    Nulla da ridire se l'oggetto della ricerca è frutto della fantasia, ma la figura del maestro autore del libro perduto, sebbene non sia una figura storica, viene lasciata celata, tratteggiata solo superficialmente. Inoltre la geografia del romanzo non è reale, ma inventata anch'essa, una semplificazione che dà una sensazione di trascuratezza. I luoghi descritti, tra l'altro, avrebbero potuto facilmente essere identificati con città e regioni esistenti.
    Questa mancata accuratezza da parte dello scrittore fa sì che questo resti un libro gradevole, senza fare quel salto di qualità che lo renderebbe un grande libro.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy