Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


L'Angelo Nero
di Eddy Morello

  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Autopubblicato - 941 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Fantasy

    Trama:
    L'atavica lotta tra Angeli e Demoni si è conclusa più di duemila anni fa, con ingenti perdite per entrambe le fazioni. Ma dopo oltre duemila anni di pace tra Eden e Inferno, la posizione di una delle sette coppe è stata scoperta dai seguaci di Astaroth. Tra battaglie, magia e mistero, un'emozionante avventura, ricca di colpi di scena e di personaggi fuori dalle righe.

    Recensione:
    L'angelo nero è un fantasy che inpernia la sua storia sulla lotta tra angeli e demoni, ma se vi aspettate che i primi siano potenti, alteri, asessuati, in comunione con Dio e soprattutto “angelici”, avrete una grossa sorpresa.
    I celestiali di Morello hanno ali piumate e poi escono da tutti gli schemi che abbiamo conosciuto fin'ora.
    Sono un popolo di mercanti, agricoltori e guerrieri che vivono in Eden. Sono irascibili, violenti, invidiosi e scurrili, fedeli e sottomessi al loro re. In poche parole sono molto umani.
    In pace da 2000 anni con i demoni del vicino Inferno dopo una guerra sanguinosa, stanno nuovamente per piombare nel caos delle battaglie.
    In questo libro troverete azione, mistero, bugie e tradimenti. Tramite i ricordi dei protagonisti scoprirete cosa accadde nel passato per poi tornare agli eventi del presente. Una strategia dell'autore azzeccata che svela dei passaggi e intriga il lettore, incuriosendo e spingendo a continuare il romanzo.
    La storia è avvincente, ben scritta e i passaggi temporali sono equilibrati, inadatta ad un pubblico giovane per le vivide e dettagliate scene di violenza.
    Una pecca è il linguaggio: tante "parolacce", a volte troppe. Se in determinate circostanze ci può stare un modo di esprimersi scurrile, in altre può benissimo essere sostituito con altri termini, senza per questo togliere forza o autenticità al testo. Questa scelta dell'autore rischia di infastidire e distogliere l'attenzione dalla bella trama.
    Il libro non è autoconclusivo, si arriva all'ultima pagina sull'orlo del baratro, curiosi di scoprire il seguito per sciogliere tutti i nodi e vedere da quale parte penderà l'ago della bilancia.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy