Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Thriller

Trama:
Inghilterra, 1888. Una serie di efferati omicidi paralizzano Londra gettando nel terrore il quartiere di Whitechapel, dove Damon Blake si è appena insediato, trasferitosi dall'India per sfuggire al suo passato burrascoso. I delitti portano la firma di Jack lo Squartatore e, suo malgrado, Blake ne verrà coinvolto, trovandosi nel mezzo di un vero e proprio incubo che, tra visioni notturne e donne misteriose, lo porterà a dubitare delle sue stesse facoltà mentali, fino a giungere sull'orlo della follia. Dissolvere le ombre che avvolgono Whitechapel, salvare se stesso e far luce sull'identità del misterioso serial killer diventeranno gli obiettivi primari di Damon Blake che dovrà innanzitutto scontrarsi con il lato oscuro della sua anima.

Recensione:
Jack è un thriller storico a tinte fosche veramente affascinante.
La figura di Jack lo Squartatore ha da sempre ammaliato scrittori e lettori, su di lui tanto si è scritto e molto si è letto. Sara di Furia ci ripropone la storia di questo assassino dando la sua personale interpretazione dei fatti.
Con un linguaggio privo di fronzoli e venato di oscurità, l'autrice non nasconde nulla dei macabri dettagli degli omicidi e non solo. I vizi e le depravazioni dei membri più altolocati della Londra vittoriana vengono raccontati senza veli e senza censure, creando un'atmosfera tenebrosa che trasmette brividi e tensione.
La scelta del personaggio principale, un inglese vissuto in India che torna in patria a causa di una serie di truffe concluse con il suicidio dei truffati, è interessante ed avvincente. E' un personaggio complesso, preda dei sensi di colpa e facile preda di una sapiente manipolazione mentale. Con il suo domestico dalla pelle scura, rappresenta il perfetto capro espiatorio.
L'autrice costruisce intorno al suo protagonista una rete di inganni e bugie, un sofisticato inganno psicologico, mentre la trama si dipana con precisione senza mai perdere un colpo e avvincendo il lettore.
Tutte le figure che prendono vita in queste pagine sono ben descritte, sia che siano personaggi che si muovono in questo piano di esistenza o che siano sogni, visioni o chissà, fantasmi.
Una storia nota che diventa inedita, scritta con maestria che porta allo sconvolgente finale dove tutti i pezzi del rompicapo trovano la giusta collocazione, svelando un mistero antico con una soluzione affatto impossibile.
Sarà davvero andata così?
Una domanda alla quale non avremo mai una risposta, ma cosa certa è la bellezza di questo romanzo e la bravura dell'autrice nel tessere incubi reali e palpabili.
Seguite Jack nei nebbiosi vicoli di Whitechapel.
Addentratevi nell'oscurità.
(Tatiana Vanini)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy