Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il rumore del pallone sul cemento
di Dario Santonico

  • Acquista questo libro su Bookabook.it

    Casa Editrice: Bookabook.it
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Amicizia

    Trama:
    Giulio e Domenico si conoscono da quando hanno entrambi dieci anni. Più precisamente da quando, nelle campagne della provincia romana, un pallone calciato sbilenco da Giulio unisce le loro vite per gli anni a venire. Domenico racconta il modo in cui si sono conosciuti e ripercorre con la memoria il tortuoso percorso della loro amicizia. Sono totalmente diversi: uno superficiale e l'altro in possesso di una profondità d'animo della quale non si riesce a vedere il fondo.
    Nonostante le loro evidenti diversità, si ostinano a mettere in gioco la loro costante e incessante forza per tentare di colmare l'uno le rugosità dell'altro, ritrovandosi, infine, entrambi completati. Una storia che parla di profonda amicizia. Dell'evoluzione dei sogni a braccetto con l'età anagrafica. Di come i sensi unici delle nostre vite ci portano in direzioni non programmate dai navigatori dell'esistenza e di come le strade possano incontrarsi, di nuovo, dopo chilometri di distanza, quando ormai quelle strade sembravano essere cadute per sempre nel dimenticatoio.

    Recensione:
    Il rumore del pallone sul cemento è un libro che racchiude in sé una grande dolcezza e forza, perché è il racconto di un'amicizia totale, vera e pura, è la storia dell'incontro di due anime affini.
    Domenico e Giulio si incontrano da bambini grazie ad un pallone che fugge da un cortile e rimbalzando indolente fa scoprire un tesoro, un legame unico ed indissolubile.
    Raccontato in prima persona da uno dei protagonisti, Domenico, narra senza remore fatti di vita dei due ragazzi. Eventi della scuola media passata insieme e costellata di prime volte, delle superiori dove prendono strade diverse pur restando presenti uno all'altro.
    Un'amicizia che vive una pausa di anni per un fatto che li allontana facendogli chiudere ogni contatto tranne il pensiero, che da Domenico ogni tanto vola a Giulio con le domande tipiche su cosa stia facendo, su come stia e se ogni tanto anche lui pensi all'amico.
    Storia che durante questa separazione è solo di Domenico, di come viva un'adolescenza scapestrata, fino a dare una svolta decisiva alla sua condotta trasformandolo in un ragazzo migliore, in un figlio diverso.
    Un'amicizia che ricomincia, come se non si fosse mai interrotta, quando i due si ritrovano e passano una notte a raccontarsi gli anni perduti.
    Un'amicizia continua e fedele fino all'ultimo atto.
    Romanzo mai banale, pur trattando di un tema a volte dato per scontato, che riesce ad avvincere il lettore, scritto con un bel linguaggio fluido che trasmette sensazioni e sentimenti. Ci sono momenti di gioia, di rabbia, di tristezza, di esaltazione e di commozione in una giostra di colori che rispecchia la vita, anzi in questo caso due vite, descrivendole con insolita profondità.
    E mentre la trama scorre e si dipana il rumore di quel pallone che rimbalza sul cemento ci tiene compagnia fino all'ultima pagina, dove si esaurisce anche l'ultima eco.
    Un libro per tutti. Una storia che fa bene all'anima.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy