Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il monastero dei delitti
di Claudio Aita

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton Editori - 261 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    Geremia Solaris è allo sbando: un tempo studioso e uomo brillante, dopo disillusioni e fallimenti, a cinquant'anni si ritrova senza soldi, ambizioni e interesse per il suo lavoro, e con una bottiglia di Chianti per amica. La sua vita, però, è destinata a cambiare radicalmente quando riceve un'inquietante e-mail da un suo ex professore. In allegato c'è un misterioso manoscritto, che l'anziano docente chiede a Geremia di decriptare. Geremia, riscosso dal torpore e vinto dalla curiosità, si mette all'opera, ritrovandosi invischiato in un meccanismo che non riesce a comprendere fino in fondo. E quando in un secondo, sibillino messaggio il professore gli chiede di vederlo, ha la drammatica conferma di essere entrato in un labirinto di pericoli da cui è difficile uscire: un filo sottile si dipana e ricollega la Firenze medioevale a quella dei nostri giorni, e le orribili morti di secoli or sono sembrano allinearsi ai delitti che hanno terrorizzato la città e le sue campagne negli anni Ottanta. Riuscirà Solaris, seguendo il rivolo di sangue che attraversa il tempo e la Storia, a sopravvivere al Male?

    Recensione:
    Il monastero dei delitti è un thriller appassionante.
    Con una scrittura brillante, scorrevole e molto comunicativa, l'autore tesse una trama che si divide in due tempi diversi: al giorno d'oggi e nel passato indietro di settecento anni.
    Collante tra ieri e oggi sono dei delitti cruenti quanto misteriosi che coinvolgono giovani donne. Ripetuti e celati nei secoli, Claudio Aita con la sua creatività li collega ai delitti del Mostro di Firenze donando al suo romanzo un tocco di verità, un mescolarsi di realtà e finzione che aumenta la tensione e aiuta il lettore ad entrare più a fondo nella vicenda.
    Il personaggio principale degli eventi che si svolgono al giorno d'oggi è molto complesso, ben strutturato in una personalità destrutturata e autodistruttiva. Incentrato su se stesso, disilluso per la vita fallimentare che conduce, ossessionato e sofferente per la perdita della moglie, è un eroe che si discosta dai canoni classici, recalcitrante a piegarsi ad un ruolo che altri hanno designato per lui.
    In antitesi è il protagonista dei fatti svolti nel passato. Un frate francescano che vorrebbe agire, ma non può soverchiato dalla potenza delle forze avverse, che si trova a ricoprire il ruolo di testimone e narratore degli eventi ai quali ha assistito.
    Il ritmo narrativo è serrato, ma nulla toglie alla capacità descrittiva dello scrittore, che ci trasporta a Firenze, la bella città delle arti, che nasconde tanta oscurità e malvagità, ergendosi a polo centrale di una cospirazione del male che coinvolge personalità appartenenti alle classi più in vista della società, in grado di controllare politica, polizia e informazione.
    Un thriller ben congegnato che vi farà rabbrividire, un'interpretazione della realtà spaventosa, con un finale per nulla scontato. Da non perdere!
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy