Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


I due angeli
Emiliano Gambelli

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Europa Edizioni - 85 pagine




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    "...ma chi è Syrio? Quale parte di questa storia si chiama Syrio? Il protagonista? Il coprotagonista? Un pezzetto del protagonista? Quale che sia il suo ruolo, di sicuro ce n'è un altro. Il dualismo regna in queste strane pagine. Sono parole giovani, dirette e rapide. Si succedono l'una all'altra come le gocce di pioggia e tu non puoi contarle, né fermarle, né sperare di riuscire a seguirle tutte contemporaneamente. Più sensato è lasciarsi avvolgere dal temporale, giocando proprio sul duplice (duale?) significato del termine: "tempesta" e "relativo al tempo". Cosa sarebbe successo se proprio in quell'attimo ci fosse stato un dettaglio diverso? Forse Giulia sarebbe ancora la sua ragazza, Eva poco più che un sogno e lui stesso una specie di relitto. Ma non è così..."

    Commento:
    A tutti è capitato di fare dei discorsi mentali fra sé e sé, magari rivivendo un episodio accaduto e immaginando dialoghi che avremmo voluto o dovuto fare. C'è poi chi fa un passo ulteriore e questi discorsi da mentali diventano reali, interagendo con un "sé stesso interiore" che si fa portatore di quella parte di noi che non ha ricevuto una educazione e non deve fare i conti con la società: l'indole più vera che non ammette compromessi.
    E' proprio in questo terreno che si muove il protagonista del racconto di Emiliano Gambelli, che viene subito preso in simpatia proprio perché di questi dialoghi interiori ne fa il perno centrale della propria vita. Si fa compagnia, si stuzzica, si incita, poi si frena, si ammonisce, si insulta per la mancanza di coraggio e si complimenta per delle sagge scelte, fino ad arrivare al punto di sentirsi "solo" quando queste voci mentali lo trascurano.
    Alla base di tutti questi "dialoghi" c'è il rapporto di coppia vissuto con una ragazza da cui vorrebbe fuggire ma che non ha il coraggio di lasciare, oltre ad un rapporto conflittuale con la propria madre, quindi temi molto trattati e che tutti in qualche modo possiamo sentire vicini.
    Poi un incontro casuale con un'altra donna lo porta ancora ad altre riflessioni interiori.
    Di tanto in tanto, durante la lettura, qualcosa appare fuori posto, come se l'autore fosse stato disattento o superficiale nel racconto, ma non è così, un po' alla volta anche queste stranezze prendono forma fino ad un finale a sorpresa dove tutto viene spiegato.
    Il testo è decisamente ben scritto, il racconto fluido, con descrizioni molto divertenti della vita del protagonista che portano il lettore in una condizione talmente "intima" da riuscire a comprendere e provare le medesime sensazioni: dalla noia alla stanchezza, dalla confusione alla paura... fino al sollievo quando tutto finalmente viene ricostruito.
    La storia, pur nella sua semplicità, incuriosisce da subito portando il lettore a proseguire pagina dopo pagina fino in fondo, trovando di tanto in tanto qualche profonda riflessione sull'animo umano, sugli affetti familiari e sul rapporto di coppia, tutte accompagnate dal sorriso e da una delicata ironia.
    Un libro d'esordio sicuramente consigliato.
    (Norberto Loricati)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy