Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


DOVE OGGI E' GIA' DOMANI
di Nicola Arcangeli

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice Giraldi, 346 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    Marco è un uomo solo, ha perso il figlio, morto in un incidente, e la moglie, da cui si è separato dopo la morte del loro Thomas. La sua nuova realtà è fatta di silenzi, mancanze e propositi di suicidio. Luigi è un poliziotto sull'orlo della pensione e la prospettiva di una vecchiaia accanto alla moglie malata di Alzheimer. In un commissariato semideserto risponde a una telefonata inconsueta: un funzionario del ministero lo informa del ritrovamento di una vittima nella sperduta isola di Saint Paul, in pieno Oceano Indiano. Da quel giorno incomincerà un viaggio che farà intrecciare le esistenze di Marco e Luigi, portando entrambi ai limiti della sofferenza e oltre quelli dell'impossibile, ponendoli di fronte alla grande domanda sul significato intrinseco della parola "vita" e inducendoli a riflettere sulla portata delle decisioni che, da lì in poi, saranno chiamati a compiere.

    Commento:
    Un libro in cui il titolo è esplicativo dell'atmosfera che si respira. Tempo sovrapposto e vite intrecciate che, pur differenti e di persone che viaggiano su binari tanto diversi, si incrociano come sopraelevate in autostrada.
    Ognuno va per la sua strada, anche se la direzione, quella del dolore, è la destinazione comune.
    Il tema è quello della perdita. Ognuno affronta il momento della definitiva separazione con i propri affetti in modo diverso, ma il malessere e la depressione che rimane avvinghiata dentro è lo stesso per tutti, e tutti - in un modo o nell'altro - vorrebbero strappare via quel senso di impotenza e soffocamento, come fosse un cerotto consunto... ma in fondo, chi veramente ci riesce?
    Il tempo scorre e, come si sa, non è la verità dire che sia amico; scorre in modi diversi, come se il mondo non fosse uno solo ma due, uno fuori - quello di tutti - ed uno dentro - quello personale; in questo trascorrere ci si evolve, o si involve fino ad annientarsi.
    La storia di Marco, un padre e marito tipo che si ritrova ad affrontare la morte di un figlio e la successiva separazione dalla sua compagna, si sovrappone a quella di Luigi, anziano e prossimo alla pensione, che osserva impotente l'Alzheimer divorare la donna avuta al fianco per una vita. Ai viaggi introspettivi dei protagonisti si appone inoltre la cornice di un romanzo di investigazione: a Luigi, poliziotto con il grado di ispettore, viene data la notizia del ritrovamento di un cadavere nei pressi di un'isola nell'Oceano Indiano, un italiano andato a morire a così tanti chilometri di distanza, in un altro continente, in un altro mondo; cadavere i cui documenti danno il nome di Marco...
    (Chiara Iacucci)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy