Logo Libri e Recensioni

LIBRI CONSIGLIATI E RECENSITI DI RECENTE

Libri da noi consigliati dopo una attenta recensione disponibile per i lettori più appassionati


7 storie
Dagli abbaglianti neon di un megastore alla luce fioca di una camera ardente, dal tepore della stanza da letto ai messaggi scambiati sulle internet community. Sette surreali affreschi narrativi per sette squarci sull'epidermide della realtà...
[...leggi la recensione di questo libro]



La mia ragazza quasi perfetta
Tizio Tratanti, un giovane positivo e pieno di entusiasmo, ha la fortuna di conoscere una fantastica ragazza mentre fa footing in un parco. La fanciulla appare perfetta, una vera bomba sexy... ma esiste davvero la perfezione? Tra avvistamenti di Ufo, invenzioni strampalate, tentativi di amplesso, idee brillanti, capre espiatorie, Tizio Tratanti ci farà divertire ma anche riflettere su che cosa è davvero importante nella nostra vita...
[...leggi la recensione di questo libro]

Ciao bella fuga
Nella letteratura italiana sempre più raramente vengono fuori romanzi grotteschi, "comici", bizzarri, beffardi, eroticamente sfrenati, con "trovate" e aggiunte e variazioni capaci di moltiplicare e arricchire strenuamente e saporosamente la vicenda, i personaggi, le situazioni: e allora si dovrebbero sonare le campane [...].
Plauda a viva voce ora per la lettura del romanzo di Vincenzo Gueglio, che ha un titolo molto ambiguo, ma poi si svolge...
[...leggi la recensione di questo libro]

La frivolezza del cristallo liquido
Marta ha solo sedici anni, ma dietro i suoi occhi così belli si nascondono le incisioni di segreti inconfessati.
Chisinau, Moldavia... La gioventù finisce presto, non c'è spensieratezza. La vita è dura, violenta. Se si è donne, giovani, carine, si corre il rischio di finire sopraffatti. Come Marta, violabile e violata, colpevole senza colpe, eroina al contrario di una storia senza speranza. E in cambio c'è solo vendetta, morte, e altra...
[...leggi la recensione di questo libro]

Come i pesci
...l'amore arriva quando meno te lo aspetti e non gli interessa se sei pronto o meno a riceverlo.
Non chiede un appuntamento, non ti chiama per dirti che sta arrivando.
Arriva dentro un paio di occhi.
E non puoi farci niente...
[...leggi la recensione di questo libro]



La maschera sotto la neve
"La neve non era mai stata di casa in città. Si vedeva arrivare di rado, inattesa e sgradita come un ospite che non si accoglie con piacere, si aspettava che passasse, sopportando i giorni più rigidi, e si sperava di dimenticarla presto. Il 1956 se lo ricordano ancora. Era così, a dire il vero, in tutta la regione. Al di là delle alte montagne fino a sud, dove si estende la pianura, la neve disegnava un profilo iridato e le querce millenarie fremevano al vento...
[...leggi la recensione di questo libro]

Tokyo night
Un viaggio nella notte di Tokyo vista attraverso le stazioni principali della metro, ognuna delle quali racchiude in sé un frammento di vita passata. Keiko, stilista alla soglia dei trent'anni, fa rivivere i ricordi della madre attraverso le proprie creazioni, ispirate ai suoi dipinti. I vividi flashback di un ragazzo insolito e affascinante, in lotta continua per trovare una sua identità, accompagnano la vita quotidiana della protagonista, che riesce in questo modo a...
[...leggi la recensione di questo libro]

Cara Trapani
Cara Trapani...; ancora un libro sulla città falcata, sui miti della sua originie, gli Elimi, i Cartaginesi, gli Aragonesi... ma non si è detto tutto su questa città di cui hanno parlato scrittori greci, latini, francesi, spagnoli e perfino arabi? Può darsi... anzi, probablmente si. Ma allora, perché un altro libro su Trapani?
Di questa città è stata raccontata la sua storia millenaria, le sue tradizioni, i suoi commerci, la sua cultura; anche dei suoi lati...
[...leggi la recensione di questo libro]

Generazione di perplessi
I diciannove racconti di questo libro sono accomunati dalla rappresentazione di personaggi non totalmente preparati a vivere, 'perplessi' nei confronti delle certezze degli "altri": se questi non si pongono neppure il problema di come stiano vivendo, i protagonisti fanno della loro debolezza la forza con cui condurre un'esistenza più lucida e vincente. Nella narrazione emerge il tema del lavoro vissuto come una sorta di nemico, quello che si compie ma che non si...
[...leggi la recensione di questo libro]



Benzina
Il passato torna a trovare Ruggero attraverso Facebook e, da quel momento, si inizia a scrivere il diario di bordo di un uomo in fuga. In sella alla sua Harley, incontrerà Laura e il suo mondo. Una storia scritta dipingendo le sfumature dell'animo umano...
[...leggi la recensione di questo libro]

Anime tagliate
Un transessuale sadico che cerca di trovare un senso alla propria esistenza attraverso la propria e altrui sofferenza.
"Più dolore proverò, più avrò da vivere. Solo spingendo la soglia di sopportazione dei miei tormenti sempre oltre, potrò augurarmi di essere immortale. Se mi rimane ancora qualcosa per cui soffrire, a questo mondo, di sicuro non mi farò annientare da tutto il resto. Il fatto è che io ci ho provato. Ci ho provato...
[...leggi la recensione di questo libro]

Cronache binarie
Tre storie ambientate a Roma che si intrecciano e svelano nella trama delle generazioni. Successi e frustrazioni personali legati alle vicende politiche dell'Italia degli ultimi sessant'anni, affidati allo sguardo di tre generazioni diverse, dal Sessantotto ultrapolitico al miracolo degli anni Ottanta, per approdare alla confusione del Duemila. Sullo sfondo disastri e misteri irrisolti di un paese dolente, riflesso sui muri della città eterna che invoca, soffocante e magica...
[...leggi la recensione di questo libro]

Cronache della città capovolta
Quelli delle Cronache sono personaggi oltre lo spazio e il tempo, anche se ritagliati e dimensionati nel tempo e nello spazio; si muovono di spalle alle quinte della storia, perfettamente sulla scena, ma come estranei allo scenario, che è non solo, ma pure, genuina cornice. Sembrano stilizzati, e tuttavia sono dettagliati, non hanno nome, e vestono precise identità; in tratti quasi finti, sono tuttavia sobriamente sinceri, avendo della favola l'indeterminatezza...
[...leggi la recensione di questo libro]



Tutte a casa
Chiunque si avvicini con onestà intellettuale a questo argomento vi ritrova tendenze millenarie, antiche, radicate: la stessa mitologia ci ha consegnato archetipi culturali - cioè idee, immaginazioni, figure - della donna come incarnazione della corporeità, della tentazione e nello stesso tempo della fragilità, dell'insidia, della sottomissione alla violenza dell'uomo in quanto espressione di una condizione originale, nativa, quasi istintiva. Donna fonte di vita...
[...leggi la recensione di questo libro]

Lungo la ferrovia
Gianluca Giunchiglia, ricco della sua esperienza di educatore alla "Stella Maris", ha sentito la necessità di intessere un ragionamento "letterario" per indicare certe problematiche umane e sociali nonché di rapporto, che nascono nelle varie comunità rom, che persa la loro peculiarità di "migranti" sono sempre più stanziali e quindi creano situazioni conflittuali tra la nostra società, che ha la presunzione di considerarsi migliore e più adeguata al cosiddetto vivere civile...
[...leggi la recensione di questo libro]

Due non è il doppio di uno
A volte il cambiamento avviene in maniera naturale e progressiva e noi ci rendiamo conto solo del risultato finale. Altre volte invece il cambiamento è repentino e brutalmente evidente.
Paolo e Alexis, due amici inseparabili, vivono in contemporanea un cambiamento radicale per entrambi. La metamorfosi di Paolo viene da dentro, la crescita avviene suo malgrado. I nuovi desideri aprono...
[...leggi la recensione di questo libro]



Bacchetta in levare
Un direttore d'orchestra di fama internazionale, sconvolto da una lacerante crisi personale, decide improvvisamente di smettere con la carriera artistica. Con una serie di colpi di scena che condurranno ad esiti imprevedibili, sarà invece il ritorno sul podio a svelargli la verità che ad ogni costo cercava di rimuovere dalla propria vita. E a riconciliarsi col mondo che lo circonda. Un romanzo che ci introduce dietro le quinte del mondo della musica sinfonica....
[...leggi la recensione di questo libro]

La morale di Pietra
Pietra è nata e cresciuta in una famiglia poverissima, nella bassa Ciociaria. La sua vita scorre tranquilla, tra lavori domestici, amicizie e primi amori. La seconda guerra mondiale irrompe nella valle spazzando via ogni sicurezza, ma è una tragedia familiare che incide in maniera determinante sulla protagonista. Mentre il mondo si sta faticosamente rimettendo in piedi, Pietra è costretta ad abbandonare il luogo in cui è cresciuta e si trova da sola a dover...
[...leggi la recensione di questo libro]

Il mondo perfetto di Elisa
Elisa è una ragazza bellissima che vive in una casa da favola, coccolata e continuamente seguita dal suo cameriere tuttofare Mario. Lorenzo non può non innamorarsi perdutamente di lei. Il loro incontro sembra orchestrato dal destino, ma Lorenzo avverte nell'atmosfera ovattata della casa di Elisa qualcosa che lo ossessiona. Vecchi fantasmi riaffiorano dal suo passato e una paura crescente sviluppa in lui presagi di morte. Elisa è canto di sirena...
[...leggi la recensione di questo libro]

Anime divise
Chi era l'autore? Come si intitolava quel quadro? Ma soprattutto, perché aveva dipinto una cosa così terrorizzante, così destabilizzante per l'equilibrio mentale, così enigmatica?", rifletteva il protagonista de "La Solitudine del signor Gray", guardando il quadro appeso sulla parete davanti a lui. Mentre Thad Torrence, protagonista del racconto intitolato "L'etere", solo dopo un'attenta e sofferta riflessione ricorda perché è lì, sdraiato tra due lastre di...
[...leggi la recensione di questo libro]



Lettera d'amore a Bertrand Cantat
Bertrand Cantat è il cantate e paroliere del gruppo francese dei Noir Désir, figura tragica di dannato del rock. Questo romanzo, dalla costruzione originalissima e sensuale, è liberamente ispirato alla sua figura, elaborata, rivista e inserita in un sobborgo urbano popolato da strane figure legate fra loro da enigmi, disperazioni, perdite, misteri e legami di solidarietà "fra perdenti". La vicenda, costellata di riferimenti ai noti fatti di cronaca che hanno coinvolto...
[...leggi la recensione di questo libro]

Mille anni ancora
II romanzo narra la vicenda di un uomo che sceglie la solitudine della montagna per riscoprire il contatto con il mondo degli uomini semplici e con se stesso. Durante questo percorso, il protagonista si riapproprierà degli affetti e dei legami importanti, e scioglierà invece quei nodi che ancora lo stringono ai simulacri della vita moderna....
[...leggi la recensione di questo libro]

Italia 2033
La debole democrazia italiana è stata trasformata in un regime che ha diviso il Paese in tre stati federali. La dittatura pseudo fascista è caratterizzata dall'alleanza tra due partiti politici xenofobi che grazie al controllo dell'informazione sono saliti al potere. I servizi segreti di alcuni Stati europei organizzano un piano per rovesciare il governo italiano. Convincono Dante, un rifugiato politico emigrato all'estero, a tornare in Italia per ricercare le prove che possono innescare...
[...leggi la recensione di questo libro]

Crisalide rosa
Che cos'è la vita? Una scalata verso la salvezza da se stessa, risponde Luisa, trentacinquenne più che carina, ragazza che non si sente né donna né bimba, scrittrice o forse scrittora, crisalide che magari, un giorno, sarà farfalla, ma con i suoi tempi e i suoi modi. Vi riuscirà? Non è detto, forse non è così importante il risultato finale, ma la ricerca di sé che Luisa conduce tra amiche e presunti uomini della vita, fra situazioni ai limiti del grottesco e lo scodinzolio del...
[...leggi la recensione di questo libro]



L'onnipotente
Figlio di un pezzo grosso della politica italiana, Santo Bustarelli ha il destino segnato: sarà ancora più potente del padre. Non mira però a diventare ministro o presidente del consiglio, vuole di più, vuole il potere dei poteri. Vuole ascendere al soglio di Pietro, essere papa, disporre dei beni della Chiesa e delle anime dei fedeli. Una volta ordinato sacerdote, Santo dispiega metodi di propaganda inauditi. Apre le prime discoteche cristiane al mondo e le sue prediche...
[...leggi la recensione di questo libro]

Reazioni
Alina, giovane mamma, vive da sola con Stella, la sua bambina. Una mattina, dopo un'operazione di routine, scopre di avere qualcosa che non va. Le consigliano una visita ematologica. Si sottopone ad una serie di esami, fastidiosi. La sentenza e il panico: la leucemia. Ma può guarire, il suo medico curante Davide Milani cerca, da subito, di infonderle coraggio e fiducia. Comincia per Alina un periodo terribile di cure e travaglio; ripercorre la sua vita...
[...leggi la recensione di questo libro]

2025 Blackout
Un'isola stupenda, avviata alla totale indipendenza energetica, alla piena ecosostenibilità, che già vive nella società all'idrogeno decide di utilizzare la scoperta di un giovane ricercatore italiano emigrato in California: una tecnologia solare dal rendimento eccezionale e dall'impatto visivo nullo. Quest'isola è la Corsica del 2025. Situazione opposta in Italia, dove la sua innovazione è duramente osteggiata da un sistema che ha scommesso sul nucleare e...
[...leggi la recensione di questo libro]

Scritto sull'acqua
Lorenzo condottiero stanco di battaglie, Rossana che fugge nella nebbia, Emma in equilibrio tra passato e presente su uno scalino di Trinità dei Monti. Matilde paziente attende una nave e un futuro possibile, Michel il futuro l'ha acchiappato e lo tiene stretto, Amelia vive un amore definitivo. Sei brevi racconti leggeri come l'acqua che scorre....
[...leggi la recensione di questo libro]



Voglia di volare
Questa cronaca è una descrizione dell'incomprensione esistente tra giovani ambiziosi e preparati in campo artistico, e il mondo dello spettacolo che recluta, sfruttando il giro delle "giuste conoscenze", personaggi molto spesso privi di quel talento necessario a calpestare il palcoscenico. L'occhio del narratore focalizza l'attenzione critica e severa sulla trasmissione "Saranno Famosi", successivamente denominata "Amici", e fa parlare...
[...leggi la recensione di questo libro]

I racconti della scure
14 racconti, 14 ritratti della nostra contemporaneità. Cosa lega un extraterrestre piombato accidentalmente sulla Terra, gli autovelox, due avvoltoi ai quali Dio ha concesso l'immortalità, il massacro dei tori nelle arene spagnole e, soprattutto, la misteriosa scure che attraversa indifferente ognuna delle 14 storie? Ironici, grotteschi, cinici, scorretti... Affreschi da osservare con attenzione perché ci raccontano di noi, di come siamo oggi e di quale futuro ci aspetta...
[...leggi la recensione di questo libro]

L'ispiratrice
Chi è la donna raffigurata nell'opera più famosa di Guido Camerini, soffusa di lieve luce rosa, presentata all'inaugurazione di una personale del pittore, nella galleria "Arte"? Salvatore Scalisi traccia la storia della famiglia Camerini e di alcuni amici, tra silenzi, sorrisi, segreti, in un perpetuo intrecciarsi di vicende e ricordi, scontri, incomprensioni, riavvicinamenti....
[...leggi la recensione di questo libro]

Il figlio del boia
Il primo sasso mi passa a pochi centimetri dalla tempia. Più che un sasso è un impasto di terra argillosa, quella terra grigia e opaca che si trova vicino allo stagno dove i ragazzini vanno a giocare nelle afose giornate estive....
[...leggi la recensione di questo libro]



Scarface
"Soldi, per avere rispetto, per avere potere: lo schema a cascata che riassume il sogno di molte persone". Dopo la visione del film, Scarface diventa anche il sogno di un ragazzino di periferia che, pur di seguire l'esempio di Tony Montana, è pronto a sacrificare ogni cosa...
[...leggi la recensione di questo libro]

La guerra degli Scipioni
Il professor Giovanni Scipioni è in guerra con il mondo intero: professione, colleghi, moglie, figlia. Una guerra ininterrotta che non si capisce bene quando e da chi sia stata dichiarata. Il germe del conflitto covava forse in Giovanni Scipioni fin dall'età fetale oppure il casus belli si è innescato in seguito, magari nel periodo dell'adolescenza? La guerra, poi, è stata dichiarata da lui o è stata al contrario la vita stessa a sfidarlo a singolar tenzone? Non si sa...
[...leggi la recensione di questo libro]

Strokes
Tre stanze bianche. Vuote. Senza una via d'uscita: una dimensione parallela. E' il regno di un maestoso Orologio a pendolo nero: la Morte. E' qui che l'Orologio ha trasportato dodici ragazzi. C'è chi non crede più nell'Amore e chi lo sta cercando. Chi usa il denaro e chi la forza. Chi crede troppo in se stesso e chi per nulla. Chi usa la testa e chi il cuore. Allo scoccare di ogni ora uno di loro è convocato dinanzi all'Orologio. E' messo di fronte al suo vero io. Ha una...
[...leggi la recensione di questo libro]

L'innocenza proibita
L'Innocenza proibita è un esame di coscienza: è il libro sulla giovinezza che viene scritto a quarant'anni con occhi disincantati ma sognatori. Con l'unica differenza che è stato scritto a diciassette. La storia di Elena, la protagonista, verte principalmente sul tema filosoficamente attuale di come e se la trasgressività abbia ancora un significato per l'adolescente odierno: in una gioventù dove i costumi sono così liberi che droga e sessualità sanno più di...
[...leggi la recensione di questo libro]



La mente del diavolo
Dopo anni di assenza dalla sua città natale, Luigi Reggiani vi ritorna per rivedere quello che lui crede un vecchio amico di infanzia, la cui immagine tormenta ogni notte, da quindici anni, i suoi sogni. Ma un'amara quanto inquietante rivelazione lo attende. Tra passato e presente, tra vecchie e nuove conoscenze, tra flashback e sconvolgenti retroscena, il protagonista, nell'apparente e ossessionata ricerca della verità, nella continua e infinita lotta tra...
[...leggi la recensione di questo libro]

Primavera in Borgogna
Francesco è un quarantenne che si è appena lasciato, a un passo dalle nozze. Una mattina di primavera, mentre passeggiando a San Gimignano cerca di riafferrare il senso della sua vita, incontra un signore francese con il quale entra subito in sintonia e che gli propone di lavorare per lui, presso la sua azienda vinicola in Borgogna. Quella per la Francia è una passione che Francesco ha sempre coltivato. Si trova quindi di fronte alla possibilità di...
[...leggi la recensione di questo libro]

Forse, una storia vera
L'amore ha molteplici sfaccettature. Non sempre esso è sinonimo di felicità, talora non è corrisposto, a volte è struggente e causa di sofferenza, molte altre è distruttivo. Con taglio quasi "cinematografico", dipingendo scene asciutte, vivide e concrete, quasi fossero fotogrammi impressi su di una pellicola, l'autrice, Malia Montagna, ci racconta una storia d'amore, o meglio, un intreccio amoroso, forse vero, forse frutto della sua fantasia...
[...leggi la recensione di questo libro]

Il re dei cani
Una storia d'amore, di coraggio e tenacia, che abbraccia un periodo storico difficile e rischioso: quello della Seconda guerra mondiale. Uomini e cani, ciascuno con una propria umanità e fedeltà, sono i protagonisti di una vicenda in cui i sentimenti, narrati dallo sguardo sensibile di Claudia Betti, sono sovrani...
[...leggi la recensione di questo libro]



Mia madre è un fiume
Il racconto poetico e indimenticabile di un amore tra madre e figlia "andato storto da subito". Un romanzo potente e vitale, in cui le vicende personali si uniscono alla storia corale di un'Italia contadina, ritratta dagli anni di guerra fino ai nostri giorni. Quando Esperia mostra i segni di una malattia che le toglie la memoria, è tempo per la figlia di prendersi cura di lei e aiutarla a ricostruire un'identità smarrita. Inizia così, giorno dopo giorno, il racconto di un...
[...leggi la recensione di questo libro]

La trota ai tempi di Zorro
E' l'inverno del 1975. Stefano Baldazzi Morra ha 13 anni ed è arrivato in Piemonte, nel piccolo paese di Gozzano, assieme alla famiglia. A segnare la crescita di Stefano, la pesca alla trota: una passione vissuta come una sorta di allenamento alla vita, un passatempo a cui dedicare tutto il tempo libero dallo studio. In pochi mesi la tranquilla vita di Stefano si trasforma. Il padre, in grave crisi personale, abbandona la famiglia per ritrovarsi alcolizzato a...
[...leggi la recensione di questo libro]

Sisters' diary
Alice sta per entrare nei suoi 14 anni e vive il mondo con la semplicità schietta della sua età, turbata solo da piccoli problemi a scuola, qualche difficoltà comunicativa e impercettibili imperfezioni estetiche.
Quando l'alcol, le droghe, le bugie entrano nella sua vita, insieme ai suoi nuovi amici, niente sembra esserne minimamente toccato...
[...leggi la recensione di questo libro]



Il giardino delle Esperidi
Egle, giornalista e unica discendente di un ricco e prestigioso casato di baroni siciliani, ritrova tra le carte di suo nonno una lettera e una ciocca di capelli che le aprono uno scenario nuovo e inimmaginabile sulla vita dell'uomo. Si mette quindi in cerca di indizi che svelino fatti nascosti riguardanti la famiglia. Questo la getterà in un vortice di avvenimenti che la travolgeranno, riportandola indietro nel tempo e trasformando la sua curiosità in una dolorosa ricerca di se stessa...
[...leggi la recensione di questo libro]

Chrysalis
Un tradimento. Il dolore. La malattia. La passione. La ricerca. La rinascita. Una giovane donna inciampa sul cammino della vita, ma la magia di un incontro avvolto di mistero le permette letteralmente di rialzarsi e riprendere la strada che porta verso la maturità. Giulia, la protagonista di questo romanzo che parla di amore, d'amicizia e di passioni, di crescita interiore e di diversità, è una pittrice agli esordi con un fuoco che le brucia dentro e che ha bisogno...
[...leggi la recensione di questo libro]

L'urto
Un vago e confuso ricordo di ciò che era stato. Un desiderio remoto, impalpabile, di abbracciare i fatti che mi hanno portato fino a qui. Era una storia che doveva rimanere in cantina e non far male a nessuno e invece eccola qua, fuoco e fiamme in un cervello già provato e stanco, e l'immagine di un ragazzo che un giorno subì l'urto. L'urto della sua vita. Così Kyrish, il protagonista di questo originalissimo libro, inizia la sua ingenua lotta contro le imperfezioni del...
[...leggi la recensione di questo libro]

Il mio quaderno proibito
Il mio Quaderno Proibito è ad un tempo un Diario e una piccola raccolta di spunti di lettura. Invita il lettore a scrivere nelle parti libere e suggerisce esempi di scrittura a scopo motivazionale, senza vincoli. Perché nel Quaderno si trovano anche ricette ispirate a libri e a film, incipit di racconti, poesie, frasi celebri, qualche idea pratica per la casa e il giardino…
Le rubriche ricorrenti, come potrebbe tenere un anonimo...
[...leggi la recensione di questo libro]



Un sogno lungo una vita
In fondo che cos'è un sogno? Non è altro che una proiezione dei nostri desideri, o forse a volte è il desiderio stesso che appare così irrealizzabile che lo paragoniamo a un sogno. Ma cosa accadrebbe se i nostri desideri più intimi, i nostri sogni, potessero turbare e influenzare la realtà? Se ognuno di noi potesse far avverare i propri sogni, cosa ne sarebbe della realtà? La realtà semplicemente non esisterebbe, persa in un sogno che durerebbe tutta una vita...
[...leggi la recensione di questo libro]

Memorie di un padre
La storia di un padre alla ricerca della figlia. Una ricerca, spirituale prima ancora che fisica, dettata da uno stato d'animo che pochi al mondo possono capire: a un certo punto della vita si accorge di star male, di aver pensato sempre e solo a se stesso, trascurando ciò che di più importane la vita gli ha donato; di aver trascurato il rapporto con sua figlia, quella innocente creatura che non aveva chiesto di nascere e che ora ne paga il prezzo senza capirne...
[...leggi la recensione di questo libro]

L'uomo che dava in prestito i sogni
Quale fosse il suo nome nessuno lo aveva mai saputo, né quanti anni avesse, forse trenta o mille chi lo sa: come un mago che si trasforma in ogni circostanza egli mostrava la sua identità a seconda di chi aveva dinanzi.
Era un uomo alto e magro dai lineamenti delicati. Lunghi capelli, lisci come seta, gli incorniciavano il volto gentile: erano folti e neri come le ali di un falco, quando si librano nei cieli...
[...leggi la recensione di questo libro]

L'odore del mastice
Ricominciare. Da se stesso e dal proprio lavoro. E' questo che Gregorio tenta di fare in attesa che la vita gli ispiri un nuovo copione. Il protagonista del romanzo di Paolo Perelli è un drammaturgo ormai fuori mercato, autore di opere considerate troppo intimistiche e dogmatiche, incapaci di stabilire un dialogo con lo spettatore. Dopo un amaro faccia a faccia con l'impresario per cui lavora, si trova improvvisamente privato degli abituali punti di riferimento...
[...leggi la recensione di questo libro]



Odio gli italiani
Alessia è una bambina italiana in un continente - l'Africa - dove gli altri italiani che ci sono hanno tutto e comandano. Lei no, lei è figlia di un insegnante, la madre, e di un dottore, il padre, che operano al servizio di questi italiani. La sua migliore amica, Monique, si prostituisce per dar da mangiare a lei e al fratello, Nnambi, che nel frattempo è obbligato a stare nei campi di lavoro. Il suo più grande desiderio è quello di salvarli da questo inferno...
[...leggi la recensione di questo libro]

Demetrio dai capelli verdi
Nel pieno degli anni Sessanta dell'Ottocento, in un paese che sull'esempio occidentale guarda con curiosità alle nuove scienze e alle novità della tecnica, ma che ancora si dimostra visceralmente attaccato alle credenze, alle voci e ai fantasmi della terra più profonda, il pittore Joan Marcel incontra Demetrio. Demetrio ha i capelli verdi e la pelle bianchissima, che al sole si adorna di misteriosi segni e ghirigori che ricordano i tatuaggi tribali di certe...
[...leggi la recensione di questo libro]

Il direttore generale
In una Napoli, bella e ferita, la più grande istituzione finanziaria del sud è sull'orlo del fallimento. Un nuovo Direttore Generale viene inviato dal Governatore della Banca d'Italia per deciderne il futuro. Rientra così nella sua città d'origine e si trova ad affrontare, da solo, una situazione complessa. Differenti gli interessi e numerose le persone coinvolte. Innanzitutto, l'Organizzazione con il suo Re e le Regine, rappresentanti delle famiglie locali decise...
[...leggi la recensione di questo libro]

Raudi. Esplosioni dalla periferia
Un disperato bisogno di concretezza. Un aeroporto, un viale, un chip. Sbronzarsi, un quartiere. Terapie e abissi, cani zoppi, amici in degrado. Corse in auto e amplessi, solcare il mare, andare a fuoco. Strani animali in mansarda. Cieli bianchi, deflorare, viaggi immobili. Guglie di ferro, il fluire del sangue. Sei autori in cerca di personaggi, interni squallidi e scenari dal futuro. Oltre logiche commerciali e tendenze del momento, sei libere voci per un'orchestra dissonante...
[...leggi la recensione di questo libro]



Memorie di un bancario
Questi racconti costituiscono una minima parte delle esperienze lavorative di un impiegato di banca, anche se esse rappresentano forse la parte più incisiva, sofferta e psicologicamente più traumatica che un lavoratore del credito possa avere nell'arco di una carriera che si è dispiegata, con diverse esperienze ambientali, professionali ed umane, fra le più variegate, per ben trentacinque anni...
[...leggi la recensione di questo libro]




Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:





Norme sulla privacy